È un EuroItalia Mondiale

Il 22 Luglio, l’Italia Under 19, ha raggiunto un pareggio prezioso contro la Norvegia, che gli ha permesso di strappare il pass per il mondiale, ma anche di passare alle semifinali dell’Europeo come prima del girone. Una partita, quella contro i norvegesi, dimostratasi più difficile e combattuta del previsto. Infatti, il tiro più pericoloso del primo tempo, terminato sul punteggio di 0-0, è stato di Haland, attaccante della nazionale norvegese. Nella ripresa continua ad attaccare la Norvegia, una superiorità che viene premiata con un calcio di rigore, trasformato dal solito Haland. Gli azzurrini accusano il colpo, ma il miracolo del portiere rossonero Plizzarri, sposta gli equilibri della partita e fa svegliare i suoi compagni, che arrivano al pareggio grazie alla rete di Kean a sette minuti dalla fine. Al triplice fischio del direttore di gara, può partire la festa dell’Italia, che chiude prima davanti al Portogallo. L’autore del gol azzurro commenta così a fine partita “È stata una faticaccia ma ci siamo riusciti. I norvegesi non mollavano mai ed il mio gol è stato il gol del gruppo. Se non fosse stato così, non ce l’avremmo mai fatta. Ora un po’ di riposo e testa alla prossima “. Il capitano Pinamonti invece sceglie di commentare il grande risultato ottenuto con un post su Instagram, qui di seguito.

Sarà la Francia l’avversaria della semifinale, che andrà in programma nella giornata di domani alle ore 14 italiane. L’ultimo precedente, in una competizione internazionale, fra queste due nazionali, è stato nel mondiale under 20 dello scorso anno, dove gli azzurrini hanno avuto la meglio sui transalpini per 2-0. L’altra semifinale vedrà scontrarsi il Portogallo e l’Ucraina. Per completare il quadro della giornata, Inghilterra e Norvegia, si affronteranno con l’obiettivo di conquistare il quinto posto disponibile per accedere al mondiale under 20 del prossimo anno.

 

Affronteremo una grande squadra di caratura tecnica che fa dell’attacco la sua arma vincente. Noi siamo pronti ad affrontare qualsiasi avversario e ce la metteremo tutta per arrivare fino in fondo”, questo il commento a caldo del tecnico azzurro Paolo Nicolato, prima della sfida contro la Francia.

 

Menomale ci sono i nostri giovani a darci le gioie, che non sono riusciti a darci quelli della nazionale maggiore. Speriamo di continuare a sognare, e di portarci a casa questo europeo. FORZA AZZURRI

Mi chiamo Andrea Raccomandato, sono di Livorno e sono nato il 20/11/1994.

Mi sono diplomato nel 2013 come “Ragioniere e perito commerciale e programmatore”.

Amo molto guardare lo sport, in particolare il calcio e seguirne tutte le sue sfumature non soffermandomi solo ai 90 minuti di una partita. Amo anche confrontarmi con gli altri sugli aspetti calcistici ed extra calcistici che riguardano le società.


La tua opinione è preziosa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: