Fanta VSRubriche

FantaVS: Napoli, il nuovo corso con Carletto

0

Manca poco meno di una settimana all’inizio del nuovo campionato, e il Napoli di Carlo Ancelotti si prepara a lottare su più fronti. Dopo l’addio di Maurizio Sarri i partenopei si preparano ad un nuovo ciclo con al volante Carlo Ancelotti, arrivato tra lo stupore generale. Un vero e proprio top sulla panchina di una squadra che si prepara al grande salto di qualità. La società sembrerebbe aver puntato più su un allenatore di qualità internazionale che sull’arrivo di veri top player. Il mercato in entrata ne é la dimostrazione: gli arrivi di Meret, Fabian Ruiz, Verdi, Malcuit e Inglese mostrano la volontà nel voler puntare molto sui giovani, provvedendo all’allungamento della panchina azzurra. Ma basta un allenatore del genere per compiere la consacrazione?

Il modulo: 4-3-3

Lo schema di gioco sembra essere confermato. Tra i pali si aspetta un nuovo arrivo (Ochoa?), e malgrado l’infortunio il titolare dovrebbe essere Meret. E’ consigliato prendere il giovane portiere italiano in coppia con Karnezis o con un nuovo arrivo. La difesa a quattro è comandata da Koulibaly e Albiol al centro, mentre sugli esterni il ritorno di Ghoulam potrebbe risultare determinante. A centrocampo Hamsik scala come regista, e ai suoi fianchi agiranno l’instancabile Allan e uno tra Zielinski/Fabian Ruiz.
Il tridente dei piccoletti é confermato, da capire i ruoli che avranno nel corso della stagione il neo arrivato Simone Verdi e il recuperato Arkadiusz Milik (su cui Ancelotti punta molto).

 

La conferma

I titolari dello scorso anno ci sono tutti, e come non consigliare il trio d’attacco? L’intesa tra Insigne, Mertens e Callejon si é consolidata con gli anni e anche col nuovo allenatore riusciranno sempre a trovarsi.
Tra i tre Callejon sembra quello meno avvezzo ai bonus, ma non lasciatevi demoralizzare: se preso al prezzo giusto, è un ottimo giocatore da terzo slot.
Mertens è stato il capocannoniere del Napoli nella scorsa stagione e, dopo un buon mondiale con il Belgio, si prepara ad una nuova stagione da protagonista. Questa volta dovrebbe essere spesso in ballottaggio con Milik, soprattutto prima e dopo le partite di Champions. Con il polacco in forma, Mertens potrebbe rifiatare e mantenere la lucidità anche sul finale di campionato, qualità che è mancata un pò a tutto il reparto lo scorso anno.
Dietro è stra consigliato Kalidou Koulibaly, vero e proprio top di reparto: ottime prestazioni, buoni voti e soprattutto bonus. Come lui in Serie A ce ne son pochi, quindi è giusto investire qualche fantamilione in più per accaparrarselo.

 

La scommessa

La coppia di centrocampo Zielinski/Ruiz è pronta a stupire. Il primo era un desiderio di Carletto ai tempi del Bayern Monaco, e con lui in panca potrebbe consacrarsi definitivamente. Il secondo arriva dal Betis, inizialmente partirà dietro il polacco ma è un giocatore dalle indubbie qualità tecniche e fisiche, e potrebbe tranquillamente ritagliarsi il giusto spazio. Prenderli in coppia spendendo massimo il 7-8% del budget sarebbe un vero affare.

Salvo problemi fisici, Arkadiusz Milik dovrebbe rappresentare il vero 9 di questa squadra. E’ un giocatore dotato di un buon fiuto del gol, prestanza fisica e una buona dose di sfortuna. A lungo andare potrebbe trovare molto spazio anche da subentrante, quindi occhio al prezzo: è pur sempre una scommessa, si può prendere anche da solo ma a reparto già completo.

 

Da evitare

Con quella concorrenza, il nome di Roberto Inglese non deve neanche essere preso in considerazione. Sulla carta è un buon giocatore ma non da Napoli: potrà far bene anche nei pochi minuti che gli saranno concessi, ma non basta, rischierete di occupare uno slot inutilmente. Mirate altrove.

Ultimo sconsigliato è Hysaj: con l’arrivo di Malcuit (pronto a mettersi in mostra) non garantisce neanche più la titolarità. E’ un giocatore per cui ci si aspettava qualcosina in più, fantacalcisticamente parlando.  Nella scorsa stagione solo un assist, condito da tre ammonizioni e un’espulsione. Preso in coppia con Malcuit potrebbe rendere, ma essendo terzini del Napoli il prezzo potrebbe lievitare inevitabilmente e inutilmente.

Studente universitario, con la passione per il calcio. Scrivo per hobby, cercando di trasmettere almeno un briciolo di quanto lo sport ci regala.

Giovanni Delli Carpini
Studente universitario, con la passione per il calcio. Scrivo per hobby, cercando di trasmettere almeno un briciolo di quanto lo sport ci regala.

Comments

La tua opinione è preziosa