NFL

Nfl 2018, week 8: domenica di fuoco a Londra

0

Con la week 8 siamo quasi a metà della regular season e le classifiche inizano a prendere una forma riconoscibile.
La deadline per le trade è quasi allo scadere e quindi molte squadre che puntano ad avere scelte alte al prossimo draft stanno cercando di cedere alle squadre che puntano forte su questa stagione. Tra i movimenti più importanti ci sono il trasferimento del cornerback Eli Apple dai Giants ai Saints e quello del ricevitore Amari Cooper dai Raiders ai Cowboys.

Da sottolineare la grandissima prestazione di Giorgio Tavecchio nel Monday Night che gli è valsa il premio di NFC Special Team Player of the week.
La week 8 si è aperta con il Thursday Night in cui Houston ha dominato Miami portandosi così a due vittorie di distanza sulle rivali divisionali.

Ecco le partite da non perdere in questo weekend.

Philadelphia Eagles (3-4) @ Jacksonville Jaguars (3-4), domenica 28 ottobre ore 14:30 (diretta Dazn con commento in italiano)

Sulla carta doveva essere un big match tra due formazioni in grado di puntare al Super Bowl a chiudere la serie di tre partite a Wembley ma i risultati delle ultime settimane ci consegnano una sorta di spareggio per restare ancora nella corsa ai playoff.

La rimonta subita da Philadelphia contro Carolina ha lasciato sicuramente l’amaro in bocca per aver sprecato l’enorme vantaggio all’inizio dell’ultimo quarto e ora anche la situazione nella division si fa più complicata con Washington che sembra fare sul serio e Dallas che sta puntando a rinforzarsi in vista del finale di stagione.

Enorme la delusione in casa Jacksonville per la netta sconfitta contro Houston che ha contribuito ad incendiare il clima nello spogliatoio. Il QB Blake Bortles già messo in discussione più volte in passato, è stato fatto accomodare in panchina in favore di Cody Kessler e molti a gran voce chiedono di avere un nuovo quarterback (ci sarebbe un certo Colin Kaepernick libero…) che sappia quantomeno limitare gli errori per poi sfruttare appieno la qualità del reparto difensivo.

 

Appuntamento nell’insolito orario del primo pomeriggio europeo, chi perde a meno di clamorosi miracoli, dice addio ai sogni di gloria e può iniziare a pensare alla prossima stagione.


Baltimore Ravens (4-3) @ Carolina Panthers (4-2), domenica 28 ottobre ore 18:00

Il primo Extra Point sbagliato in carriera di Justin Tucker rischia di pesare come un macigno sulla stagione dei Ravens che si ritrovano ora a dover inseguire anche nella lotta per una Wild Card nonostante una prestazione più che dignitosa a confermare quanto di buono mostrato fino a questo punto della stagione.

Straordinaria la vittoria in rimonta per Carolina che piega gli Eagles dopo essere stata sotto di 17 punti all’inizio del quarto quarto. Il pieno recupero del tight end Greg Olsen si sta rivelando fondamentale per confermarsi tra le contender della NFC.

La chiave della partita sarà capire se e come la difesa di Baltimore, la migliore dell’intera NFL per yards concesse, riuscirà a fermare la versatilità offensiva di Cam Newton e Christian McCaffrey.


Green Bay Packers (3-2-1) @ Los Angeles Rams (7-0), domenica 28 ottobre ore 21:25 (diretta Dazn con commento in italiano)

Saranno i Packers di Rodgers a mettere fine all’imbattibilità dei Rams?
Il bye della passata settimana dovrebbe aver consentito a Green Bay di preparare meglio la sfida contro Los Angeles che viene dalla vittoria agevole ai danni di una San Francisco ormai fuori dai giochi.

Sarà la prima partita in carriera contro la squadra del Wisconsin di Jared Goff che fin qui sta disputando una stagione da candidato al premio di MVP e che dovrà far fronte ad una difesa solida nel gioco aereo capitanata da Ha-Ha Clinton Dix.

Per la fortuna dei Rams, Todd Gurley sta ricalcando le orme del 2017 con 686 yards e 11 touchdowns su corsa a cui si aggiungono 270 yds e 3 TD su ricezione e che questa settimana si troverà davanti una delle peggiori difese contro le corse.

Sul campo molta curiosità per vedere la sfida tra due autentici fuoriclasse: Aaron Rodgers cercherà di sfuggire alla morsa di Aaron Donald, reduce da una prestazione monstre con 4 sacks e 9 tackles contro i 49ers.


New Orleans Saints (5-1) @ Minnesota Vikings (4-2-1), lunedì 29 ottobre ore 01:20 (diretta Dazn in lingua originale)

Si riaffrontano le protagoniste di una delle partite più belle della passata stagione. Saints e Vikings diedero vita ad un match pieno di colpi di scena nel divisional round poi vinto da Minnesota grazie al touchdown di Stefon Diggs.

I Vikings dopo l’inizio incerto sembrano aver ingranato le marcia e trascinati da Adam Thielen (sette partite consecutive sopra le 100 yards) puntano a issarsi nei piani alti della National Football Conference.

Vittoria con brivido per New Orleans la scorsa settimana contro Baltimore che gli consente di mantenersi in vetta alla division e di restare ad una partita dai Rams in attesa dello scontro diretto di domenica prossima.

Se per quanto riguarda l’attacco il confronto principale è quello tra le due macchine da yard Thielen e Kamara, in difesa particolare attenzione a Danielle Hunter per Minnesota e Cameron Jordan per New Orleans rispettivamente con 8 e 5 sack in stagione.

Le premesse per una grande sfida ci sono tutte, da non perdere nella notte tra domenica e lunedì.

22 anni, studente di ingegneria informatica e pallavolista fin dall’età di 7 anni. Appassionato di sport e della competizione ad alto livello. In particolare F1, MotoGp, ciclismo e da qualche anno anche NFL.

Davide Bottarelli
22 anni, studente di ingegneria informatica e pallavolista fin dall'età di 7 anni. Appassionato di sport e della competizione ad alto livello. In particolare F1, MotoGp, ciclismo e da qualche anno anche NFL.

Comments

La tua opinione è preziosa