CalcioFanta VS

FantaVS: consigli e probabili formazioni per l’11esima giornata

0

Undicesima giornata di Serie A che si apre di venerdì, in modo da concedere più giorni di riposo alle squadre impegnate in Champions League. Povera di match di cartello – Fiorentina-Roma a parte – le big sono impegnate in partite sulla carta già decise. Ma la carta, nel calcio, vale zero rispetto al campo.

 

NAPOLI vs EMPOLI, venerdì ore 20.30

Comincia al San Paolo l’undicesima giornata di Serie A, con un match sulla carta già scritto, ma che potrebbe riservare qualche sorpresa. Ad affrontarsi sono il Napoli, raggiunto al secondo posto dall’Inter e con la testa probabilmente rivolta alla fondamentale sfida col PSG di martedì, e l’Empoli, che ha raccolto appena due punti nelle cinque trasferte stagionali.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Rog, Diawara, Zielinski; Milik, Mertens

EMPOLI (4-3-2-1): Provedel; Di Lorenzo, Silvestre, Rasmussen, Antonelli (Pasqual); Acquah, Capezzi, Bennacer; Zajc, Krunic; Caputo

I nostri consigli

Piena fiducia a Piotr Zielinski, a caccia di un gol che manca dalla sfida casalinga contro il Milan di Agosto, oltre al  solito reparto offensivo. Il meno consigliato tra i restanti è Amadou Diawara, poco utile in ottica fantacalcio.
Tra i toscani Ciccio Caputo, in caso di necessità, può dire tranquillamente la sua. Da evitare il resto della squadra.

 

INTER vs GENOA, sabato ore 15

Sei vittorie nelle ultime sei partite di campionato per l’Inter, che si trova in uno stato di forma entusiasmante. Davanti ai 65mila di San Siro i nerazzurri non possono sbagliare contro un Genoa sconfitto solo allo scadere nel recupero di mercoledì.

Probabili formazioni

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert; Gagliardini, Brozovic; Politano, Joao Mario, Perisic; Martinez

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Gunter; Pedro Pereira, Romulo, Sandro, Bessa, Lazovic; Piatek, Kouame (Pandev)

I nostri consigli

Ha fame di campo e di gol, El Toro Martinez e dunque va assolutamente schierato nella vostra formazione. Da evitare Gagliardini.
In casa Genoa i più pericolosi sono bomber Piatek e l’ex di turno, Bessa. Il resto è da scartare.

 

FIORENTINA vs ROMA, sabato ore 18

I padroni di casa, in cerca di un’identità, ospitano i giallorossi che vogliono alzare il ritmo per puntare alla zona Champions.

Probabili formazioni

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Pjaca

ROMA (4-3-3): Olsen; Santon, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Cristante, Nzonzi, Pellegrini; Under, Dzeko, El Shaarawy

I nostri consigli

La partita si deciderà a centrocampo, dove ci sentiamo di consigliare Jordan Veretout da una parte e Lorenzo Pellegrini dall’altra. Nel reparto offensivo, da schierare Federico Chiesa ed Edin Dzeko. Da evitare i due portieri.

 

JUVENTUS vs CAGLIARI, sabato ore 20.30

L’ultimo anticipo del sabato vedrà contrapporsi la Juventus di Allegri contro il Cagliari di Maran. Sarà una sfida dove i bianconeri partiranno con tutti i favori del pronostico, grazie al primato in classifica e alla differenza di punti e qualità in campo. Detto questo, i sardi non sono da sottovalutare, visto lo stato di forma in cui si trovano.

Probabili formazioni

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Benatia (Rugani), De Sciglio; Pjanic, Matuidi, Bentancur; Douglas Costa (Dybala), Mandzukic, Cristiano Ronaldo

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Castro, Joao Pedro; Pavoletti

I nostri consigli

Nella Juve sono tutti schierabili, soprattutto là davanti. Nel Cagliari gli unici (leggera) fiducia a Joao Pedro e Pavoletti.

 

LAZIO vs SPAL, domenica ore 12.30

Il lunch match dell’undicesima giornata vede affrontarsi due deluse dello scorso turno, entrambe sconfitte in casa per tre reti a zero, rispettivamente contro Inter e Frosinone.

Probabili formazioni

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Cataldi, Milinkovic-Savic, Lulic; Correa; Immobile

SPAL (3-5-2): Milinkovic-Savic; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Valdifiori, Everton Luiz, Fares; Paloschi (Antenucci), Petagna

I nostri consigli

In casa Lazio i consigliati sono Correa ed Immobile, mentre è da evitare Strakosha.
Nella Spal fiducia a Manuel Lazzari, che vorrà ripetere la prestazione fornita contro la Roma e dimenticare quella contro il Frosinone. Da evitare la difesa in blocco, portiere compreso.

 

CHIEVO vs SASSUOLO, domenica ore 15

Il nuovo Chievo di Ventura è a caccia dei primi punti in una partita tutt’altro che scontata. I padroni di casa provengono da due pesanti sconfitte contro Atalanta e Cagliari. Il Sassuolo invece si è dimostrato una squadra più quadrata rispetto alle aspettative, merito anche del carisma e dell’esperienza di Kevin Prince Boateng.

Probabili formazioni

CHIEVO (3-4-1-2): Sorrentino; Bani, Rossettini, Cesar; Depaoli, Radovanovic, N.Rigoni, Jaroszynski; Giaccherini, Birsa; Stepinski

SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirolo (Adjapong), Locatelli, Magnanelli, Rogerio; Berardi, Boateng, Djuricic

I nostri consigli

Nei padroni di casa risulta difficile consigliare Sorrentino, mentre devono assolutamente prendere per mano la squadra Giaccherini Birsa. Nel Sassuolo Boateng è un must e Berardi deve sbloccarsi.

 

PARMA vs FROSINONE, domenica ore 15

Buon campionato fin qui per i ducali, che oltre ad occupare una posizione di classifica relativamente tranquilla, stanno mostrando un bel gioco e hanno messo in difficoltà le big finora affrontate. Gli ospiti, dopo un inizio shock, stanno iniziando a macinare punti salvezza e ciò rende Parma-Frosinone una partita apertissima.

Probabili formazioni

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Deiola, Stulac, Rigoni; Gervinho, Ceravolo, Siligardi

FROSINONE (3-4-1-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Molinaro; Ciano; Ciofani, Campbell

I nostri consigli

Il Parma vuole riprendere la corsa dopo lo stop pesante in casa dell’Atalanta e si affida dunque al suo velocista, Gervinho. Da evitare Iacoponi Gagliolo.
Per i ciociari dentro il reparto offensivo e fuori quello difensivo.

 

SAMPDORIA vs TORINO, domenica ore 15

Dopo due giornate senza vittorie, sia la Sampdoria che il Torino cercano di ritrovare i tre punti perduti nella sfida del Ferraris.

Probabili formazioni

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Linetty, Ekdal, Praet; Saponara; Caprari, Quagliarella

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Djidji; De Silvestri, Meitè, Rincon, Ola Aina; Baselli (Soriano); Iago Falque, Belotti

I nostri consigli

La legge dell’ex in questa partita può colpire, dunque consigliamo Fabio Quagliarella da una parte e Lorenzo De Silvestri dall’altra. Da evitare EkdalSirigu.

 

BOLOGNA vs ATALANTA, domenica ore 18

Al Dall’Ara in campo Bologna e Atalanta. Entrambe hanno finalmente iniziato a raccogliere punti, dopo una prima parte di stagione a dir poco disastrosa.

Probabili formazioni

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Calabresi, Gonzalez, Helander, Mbaye; Poli, Pulgar, Svanberg; Orsolini, Santander, Palacio

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic; Gomez, Barrow

I nostri consigli

Il risveglio dal letargo di Bologna e Atalanta è coinciso con il rientro in campo di Rodrigo Palacio e Josip Ilicic. Affidatevi alla loro prestazione e non ve ne pentirete. Da evitare la difesa rossoblu e la coppia di centrocampisti dell’Atalanta.

 

UDINESE vs MILAN, domenica ore 20.30

Nel giro di dieci giorni il Milan è passato dall’essere in crisi profonda, con Gattuso ad un passo dall’esonero, a raggiungere il quarto posto in classifica grazie alle due vittorie contro le genovesi. Ora serve continuità e il primo esame sarà la difficile sfida alla Dacia Arena, contro un’ Udinese in difficoltà.

Probabili formazioni

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Opoku, Ekong, Samir; Pussetto, Fofana, Mandragora, Barak, Larsen; De Paul, Lasagna

MILAN (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessie, Bakayoko, Calhanoglu, Laxalt; Cutrone, Higuain

I nostri consigli

Nei friulani da schierare De PaulLasagna, visto che la difesa rossonera concede molto, come quella friulana. Entrambe sono dunque da evitare. Tra i rossoneri in campo Suso e le due punte.

Account redazionale

Twitter: @vitasportivait

Instagram: @vita.sportiva

La Redazione
Account redazionale Twitter: @vitasportivait Instagram: @vita.sportiva

Comments

La tua opinione è preziosa