Vita Sportiva a Milano Auto Classica 2018

Uno degli eventi più importanti nel panorama internazionale delle auto storiche è tornato a Milano con l’edizione 2018 di “Milano Auto Classica” (MAC) e Vita Sportiva non poteva non raccontarvelo in prima persona!

“MAC”, unica nel suo genere, non gode della spettacolarità di “EICMA” ma è una vera e propria icona glamour e raffinata: niente stand stravaganti, figure femminili appariscenti e confusione… è proprio la mostra che l’appassionato di queste auto vuole visitare.
Oltre ai rivenditori erano presenti gli stand di colossi come Pagani, Bentley, McLaren, Ferrari (Classiche e Museo Ferrari), Lotus e Porsche Classic che hanno catturato l’attenzione di tutti, soprattutto dei più piccoli.

La visita inizia da Pagani Automobili: a rappresentare l’essenza della casa automobilistica emiliana la Zonda F e la Zonda S: la “F“, dal colore rosso intenso che ne amplifica l’ aggressività, è dotata di motore Mercedes-Benz AMG (12 cilindri a V di 60° 48 valvole e 7291 cc) che la fa scattare da 0 a 100 km/h in 3.6 e da 0 a 200 km/h in 9.8 secondi. Il cambio e’ a 6 marce (+ retro) mentre Brembo firma l’impianto frenante B4 autoventilante anteriormente a 6 pistoncini e posteriormente a 4.

Pagani Zonda F – fronte

Pagani Zonda F – interno passeggero

La “S“, di colore nero grazie al telaio in carbonio “MD System”, monta un motore Mercedes-Benz M 120 7.3 AMG (12 cilindri e 7291 cc) e “vola” da 0 a 100 km/h un decimo di secondo più tardi rispetto alla Zonda F (0-100 km/h in 3.7 secondi). Impianto frenante sempre Brembo con ABS standard.

Pagani Zonda S – fronte

Pagani Zonda S – retro

Se la Ferrari attira gli sguardi dei più piccoli, la Pagani li fa restare a bocca aperta!

Per la parte “innovation and technology” troviamo “Extrema”, l’ Hypercar di Leoni LTD: la vettura sembra essere un mix perfetto tra un transformer e l’invenzione stravagante di un architetto futuristico. Il design è spigoloso, aggressivo nelle linee ma allo stesso tempo particolarmente raffinato e lussuoso. Quello che sembra un SUV, ha un cruscotto massiccio che ricorda lo sguardo di un lupo mentre, nella parte anteriore della vettura, le dimensioni sono otticamente più piccole accentuando l’altezza del fondo della vettura – cosa che non si nota se si osserva la macchina da davanti.
Non ci sono informazioni riguardo le prestazioni, anche perché si tratta di un prototipo non destinato ancora alla vendita.

Leoni Extrema – lato

Pinza Brembo – close up

RS Monaco presenta i modelli più interessanti tra tutti gli stand presenti a “MAC”: dalle Mercedes d’epoca alla GTR, dalla Ferrari 599 GTB alla 308 GTS. Di seguito le foto delle vetture più interessanti:

Mercedes AMG G class – retro

Mercedes AMG G class – fronte

Mercedes AMG GT-R

Rolls Royce Burgundy

Ferrari Blu Spider GTS 2015 488

Museo Ferrari Maranello esibisce in esclusiva la monoposto di Formula 1 di Gilles Villeneuve, la F1 126 CK, datata 1980: con motore V6-120°, 1.496,43 cc, 540 cv a 11.000 rpm, la 126 CK è caratterizzata dalle grandi fiancate che contengono gli scambiatori di calore, pensata attorno al più compatto 6 cilindri di 1,5 litri che contiene i due turbo nella parte superiore V di 120°.
Il pilota canadese ha conquistato a suo tempo una vittoria sia al GP del Principato di Monaco sia in Spagna, ma la poca affidabilità della vettura ha compromesso la lotta al titolo.

Menzione d’onore per il primo modello di “Rolls Royce” della storia portato a “MAC” da Vintage&Prestige Classic Cars: all’asta per circa 950mila euro, si afferma come un gioiellino dell’evoluzione del settore automobilistico. Tenuta in ottime condizioni, aspetta solo l’acquirente giusto che possa portarla a casa e curarla come quel signore seduto al posto del guidatore ha fatto per più di 20 anni.

Rolls Royce Silver Ghost

Rimanendo in tema, la stessa azienda espone la replica della 1886 Benz Patent Motor Wagen, in vendita a 42.300 euro, un pezzo unico rarissimo pur essendo solo una replica; la vettura originale si trova presso la sede statunitense di Mercedes-Benz ad Atlanta (Georgia).

Replica Benz Patent Motor Wagen

CAMBI presenta la più grande asta organizzata quest’anno alla fiera con auto che vanno dalla Nascar, all’Indy, dalle F3, alle GT:

Vettura NASCAR

Vettura NASCAR  – close up interno

Vettura F3

Vettura Indycar

Un mondo interessante, variegato e mai banale quello delle auto classiche, che raggiunge un pubblico sempre più vasto grazie anche a eventi come “MAC”. Da non perdere.

Foto di copertina: www.clubacistorico.it

 

Sono Asia, ho 20 anni e vivo a Milano. Studio “Comunicazione, media e pubblicità” e intanto mi diletto nella scrittura di articoli sportivi sulla Formula 1 e pattinaggio artistico a rotelle.


La tua opinione è preziosa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: