Calcio

Europa League : Milan ad un passo dai sedicesimi, Lazio passa da seconda classificata.

0

Il Milan batte 5-2 il Dudelange nel quinto matc del gruppo F di Europa League, ma sbaglia chi pensa a una passeggiata: i rossoneri erano sotto nel punteggio dopo tre quarti di partita. Risultato comunque utile al Diavolo: la vittoria del Betis sull’Olympiacos preclude quasi al 100% le chance di primo posto, ma consentirà a Gattuso di andare a giocarsi la qualificazione in Grecia potendo difendere il 3-1 di San Siro, come se fosse un turno a eliminazione diretta. Il Dudelange è un avversario che il Milan digerisce male. S’era visto già all’andata, in un match deciso da un guizzo di Higuain e povero di emozioni. A San Siro la storia si ripete ed i rossoneri se la sono vista veramente brutta, poi però quando la stanchezza ha iniziato a farsi sentire è venuta a farsi sentire la differenza di qualità che ha permesso al Milan di fare una goleada. Rino Gattuso ha dato spazio a diversi giocatori che fino a questo momento non hanno visto quasi mai il campo, ma purtroppo da diversi di loro non sono arrivate indicazioni positive: Halilovic e Bertolacci, per esempio, non hanno convinto in mezzo al campo, mentre Josè Mauri ha avuto un buon impatto quando è entrato, così come Simic se l’è cavata in difesa.

Con un gol per tempo di Faupala e Markovic, l’Apollon batte 2-0 la Lazio nella quinta e penultima giornata nel gruppo H di Europa League. I ciprioti erano già condannati all’eliminazione, mentre i biancocelesti avevano già in tasca la qualificazione ai sedicesimi di finale. In vista della trasferta di domenica a Verona col Chievo, Simone Inzaghi lascia a casa diversi titolari: Strakosha, Radu, Marusic, Parolo, Milinkovic, Luis Alberto e Immobile, oltre all’infortunato Lucas Leiva. Già da questa scelta si era capito che alla Lazio non interessava molto l’andamento di questo match, infatti il risultato è stato chiaro.

A una giornata dalla fine della fase a gironi di Champions League è tempo di bilanci e proiezioni per ogni girone, infatti andiamo a vedere chi è già ai sedicesimi e chi ancora deve giocarsela. Leverkusen, Zurigo, Salisburgo, Zenit, Dinamo Zagabria, Fenerbache, Arsenal, Sporting Lisbona, Krasnodar, Dinamo Kyev, Chelsea, Francoforte, Lazio, Betis sono già qualificate per i sedicesimi con un turno di anticipo, mentre Milan e Celtic sono con un piede e mezzo qualificate, le altre 8 che devono aggiungersi, usciranno dopo l’ultima giornata.

Account redazionale

Twitter: @vitasportivait

Instagram: @vita.sportiva

La Redazione
Account redazionale Twitter: @vitasportivait Instagram: @vita.sportiva

Comments

La tua opinione è preziosa