#AgendaVSRubriche

#AgendaVS: i migliori dieci eventi sportivi del mese (Maggio 2019)

0

Eccoci tornati con un nuovo numero di #AgendaVS, questa volta con il mese di Maggio. Abbiamo stilato per voi la classifica dei migliori dieci eventi dei prossimi trentuno giorni. Buona lettura!

1) Giro d’Italia (11/5-2/6)

Il Giro d’Italia. La Corsa più bella del mondo nel Pese più bello del mondo. Poco meno di dieci giorni al via ufficiale della 102a edizione del Giro d’italia 2019. Si definisce il gruppo dei big, con Domoulin, Nibali e Simon Yates sicuri ai nastri di partenza: in dubbio invece Alejandro Valverde. Corsa Rosa che sarà lunga ben 3578.8 km con tre crono individuali, la prima in apertura a Bologna l’11 maggio. Poi la seconda cronometro in falsopiano prima di arrivare a San Marino per poi chiudere con la terza individuale alla passerella finale con arrivo all’Arena di Verona. Giro che verrà indirizzato alla 14a tappa, partenza da Saint-Vincent con arrivo a Courmayeur sotto lo Skyway del Monte Bianco.

2) NBA Finals (dal 30/5)

Emozioni a non finire, colpi di scena e soprattutto tanto spettacolo. Ogni anno le NBA Finals sono l’evento più atteso dagli appassionati di basket a stelle e strisce e non in cui verrà assegnato l’ambito Larry O’Brien Championship Trophy. I favoriti numero uno restano i Golden State Warriors, campioni NBA in carica, ma attenzione anche ai Milwaukee Bucks e alla loro stella greca Giannis Antetokounmpo, tra i papabili al premio di MVP stagionale. Non perdete l’appuntamento con le Finals 2019 dal 30 maggio fino al 16 giugno, data dell’eventuale gara-7.

3) SuperFinals Champions League (18-19/5)

Il nuovo format della Champions League abbandona le Final Four per introdurre la SuperFinal. Una sede unica, a ospitare nel corso di un pomeriggio l’atto conclusivo del torneo maschile e femminile. L’Italia sarà protagonista con tre squadre su quattro. Per quanto riguarda gli uomini la finale sarà la rivincita dello scorso anno tra lo Zenit Kazan (campione in carica da 4 edizioni) di Earvin Ngapeth e la Lube Civitanova (campione d’europa nel 2002) che ha già battuto i russi al Mondiale per Club.
Nella finale femminile l’ennesima sfida della saga tra Conegliano e Novara, che in questa stagione si sono già contese Scudetto, Coppa Italia e Supercoppa. Miriam Sylla contro Paola Egonu, le stelle della nostra nazionale a caccia del titolo continentale.
Diretta Dazn
                                                       4) Finale Europa League (29/5)
Un tabù che anche quest’anno non verrà sfatato: da quando l’Europa League porta questo nome nessuna italiana è riuscita a trionfare. Tuttavia, restano ancora poche briciole di tricolore tra le quattro contendenti rimaste, da Maurizio Sarri alla guida del Chelsea al terzino del Valencia Cristiano Piccini.
Il nuovo impianto di Baku si prepara in vista di Euro 2020 ospitando la finale della seconda competizione calcistica europea per club. Da una parte del tabellone Arsenal-Valencia, dall’altra Eintracht Francoforte-Chelsea. Sarà derby inglese o le avversarie prevarranno per un inedito ultimo atto?
Appuntamento giovedì 2 e 9 maggio con le semifinali, finale mercoledì 29. Diretta Sky Sport e in chiaro su TV8.
                                                     5) Masters1000 Roma (12-19/5)
Quest’anno agli Internazionali d’Italia l’uomo più atteso dagli sportivi sarà sicuramente Fabio Fognini, che da “padrone di casa” avrà la possibilità di confermarsi sulla terra rossa dopo l’avvincente e storica vittoria di MonteCarlo.
L’obiettivo dichiarato è quello di dare seguito allo stato di forma dell’ultimo periodo in ottica Roland Garros e magari guadagnare anche qualche punto nel Ranking ATP (dove attualmente ricopre la 12a posizione, suo record personale).
Attenzione anche alla verve dei giovani Berrettini (reduce dalla vittoria a Budapest) e Sonego, inseriti in Entry List e papabili di wild card, oltre alla solidità di Marco Cecchinato che su terrà rossa si è sempre dimostrato affidabile.
Per quanto riguarda i ‘Big’ parte favorito il “solito” Rafa Nadal che dovrà riprendersi dallo scotto subíto nel Principato, ma occhi puntati anche su Nole Djokovic che a Roma è da sempre uno dei più imprevedibili e, per questo, dei più amati.
Se poi dovesse partecipare Roger Federer, inserito in automatico ma ancora incerto (potrebbe riposare in vista di Parigi), il torneo guadagnerebbe ancora di più in fascino e competitività. E lo spettacolo sarà assicurato!
                                                         6) Finale Coppa Italia (15/5)
La sorpresa di questa edizione della Coppa Italia è senza dubbio l’Atalanta, che ha raggiunto meritatamente la finale a discapito di avversari ben più quotati come Juventus e Napoli. Di fronte, sul prato dell’Olimpico di Roma, troverà la Lazio di Simone Inzaghi, da sempre protagonista di questa competizione che non vince dal 2013. I protagonisti in campo, Immobile e Zapata su tutti, forniscono garanzia di spettacolo. Ci aspettano 90 minuti – o forse più – ad altissima intensità. Diretta su Rai1.
                                                     7) Finali Premier League Darts (24/5)
L’O2 Arena attende i magnifici quattro che si giocheranno il titolo della Premier League il 24 Maggio prossimo, in un quadro qualificazione ancora incerto. Van Gerwen guida la classifica, lotta serrata per l’ultimo posto disponibile, il quarto.
Tre tappe, poi i nodi verranno finalmente sciolti. La volata è nel vivo, diretta su DAZN ogni giovedì alle 20 con Giordano Reale e Dario Mastroianni.
                                              8) Saul “Canelo” Alvarez vs Daniel Jacobs (4/5)
Primo match dell’anno per il campione messicano che difenderà la cintura IBF, WBA e WBC dei pesi medi contro Daniel Jacobs, anche lui al debutto stagionale. Entrambi i pugili hanno sostenuto l’esame Golovkin con risultati opposti, vittoria per Canelo e sconfitta per Jacobs. Dopo aver battuto il pugile kazako Canelo è chiamato a sbarazzarsi di Jacobs per confermare il suo dominio e prendere il distacco da tutti i contendenti per le sue cinture. Jacobs deve dimostrare che i pesi medi possono ancora essere avvincenti. Sarà una lotta all’ultimo colpo, nessuno dei due si risparmierà.
                                                    9) Finale scudetto SuperLega (dal 1/5)
Per il secondo anno consecutivo saranno Perugia (campione della stagione 2017-2018) e Civitanova ad affrontarsi nella finale scudetto della SuperLega 2018-2019. La serie si disputerà al meglio delle 5 partite, che si giocheranno a partire da mercoledì 1 maggio al Palabarton di Perugia (ore 20.30). Il livello dei giocatori è altissimo: per Perugia Leon, Atanasijevic e De Cecco, mentre Sokolov, Juantorena e Leal per la Lube. Difficile azzardare un pronostico, infatti si preannuncia una sfida equilibrata e appassionante, certo è che non mancherà lo spettacolo per tanti tifosi e appassionati.
Diretta RAI Sport
                                                      10) 500 miglia Indianopolis (26/5)
500 Miglia di Indianapolis. La gara più attesa dell’anno. La gara più importante della IndyCar Series.
Il leader del campionato, Josef Newgarden, campione Indy nel 2017 ma mai uscito trionfalmente dalla capitale delle corse, cercherà in tutti i modi di farsi scolpire il volto nella tanto desiderata Borg-Warner Trophy. O magari sarà un ritorno di fiamma per Alexander Rossi e Will Power, che hanno potuto baciare le mattonelle della linea del traguardo negli ultimi due anni. Il tutto con, dulcis in fundo, un Fernando Alonso, che a bordo della sua McLaren numero 66, aspira alla tanto agognata Triple Crown, con tutto il mondo della Formula 1 a sostenerlo. Non preoccupatevi della fine del Gran Premio monegasco di F1.  Alle 18:00 del 26 maggio in esclusiva su Dazn, avrete da divertirvi. 200 giri per passare alla storia.
Ladies and Gentlemen, start your engines!

Account redazionale

Twitter: @vitasportivait

Instagram: @vita.sportiva

La Redazione
Account redazionale Twitter: @vitasportivait Instagram: @vita.sportiva

Comments

La tua opinione è preziosa