#AgendaVS

#AgendaVS: i migliori dieci eventi sportivi del mese (Agosto 2019)

0

Entriamo nel cuore dell’estate con un Agosto ricco di eventi sportivi. Noi, come in ogni numero di #AgendaVS, abbiamo selezionato i migliori, racchiudendoli in una Top 10. Prendete nota, ci sarà da divertirsi!

1) Mondiali di basket (31/8-15/9)

Il miglior antipasto di NBA e di grande basket che il calendario possa mai offrire: dal 31 Agosto al 15 Settembre gli occhi di tutto il mondo saranno puntati sulla Cina, per la FIBA WC 2019.
Dopo 13 lunghi anni, ci sarà anche l’Italbasket di Meo Sacchetti, impegnata nel girone D contro Serbia, Filippine ed Angola. Obiettivo minimo la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, valevole come pass per i tornei preolimpici del prossimo anno. Favoriti, come sempre, gli USA campioni in carica, contrassegnati dalle assenze e dai numerosi rifiuti eccellenti: quest’anno, i fari della squadra saranno gli allenatori, due futuri HOF come Gregg Popovich e Steve Kerr.
Ad incalzare il dominio statunitense la Spagna di Marc Gasol, la Grecia di Giannis Antetokounmpo e la Serbia di Nikola Jokic. A seguire Francia, Canada e Australia, con le due ultime due candidate per il ruolo di sorpresa del torneo. Si va a caccia di Tokyo 2020, con le prime 7 nazionali qualificate di diritto al torneo olimpico. Apprestiamoci a vivere uno dei Mondiali più equilibrati e spettacolari di sempre! Diretta SkySport.

2) Us Open (28/8-8/9)

Ci stiamo avvicinando a grandi passi verso lo US OPEN 2019, quarto Slam dell’anno che si terrà dal 26 Agosto all’ 8 Settembre sul cemento di New York. Nel circuito maschile l’uomo da battere sarà ovviamente il campione in carica e fresco vincitore di Wimbledon Novak Djokovic. Tuttavia anche Federer e Nadal venderanno cara la pelle, così come i NextGen vogliosi di rivalsa. Nella entry list ci saranno anche 6 nostri portacolori, con Fognini e Berrettini sugli scudi. In campo femminile chissà che non sia la volta buona per Serena Williams per centrare il 24^ Slam. Giocare dinanzi al proprio pubblico puó essere un punto a favore. Rispetto alla passata stagione importante incremento per quanto riguarda il montepremi. 7,5% in più del 2018 che fa lievitare il cashet fino a 57 milioni di dollari. Diretta SkySport e Eurosport.

3) Vuelta di Spagna (24/8-15/9)

Manca meno di un mese alla Vuelta di Spagna 2019, la terza Grande Corsa a Tappe della stagione che si svolgerà dal 24 agosto al 15 settembre: tantissime salite come da tradizione condite da una crono individuale e una a squadre. La startlist deve essere ancora definita ma ci sono già alcune certezze sui partecipanti e su chi lotterà per la conquista dell’ambita maglia rossa: Fabio Aru ci sarà per proseguire il suo ritorno a pieno regime, con lui anche il colombiano Miguel Angel Lopez, capitano dell’Astana desideroso di regalare una nuova gioia al suo Paese dopo il trionfo di Egan Bernal al Tour. Team Ineos ancora incerto se puntare di nuovo su Thomas e Bernal o dare spazio alle seconde linee con Sivakov. Richard Carapaz tornerà in sella dopo il successo al Giro d’Italia, l’ecuadoriano guiderà la Movistar che potrebbe però puntare anche su Nairo Quintana dopo il deludente Tour de France e su Alejandro Valverde. La Jumbo-Visma dovrebbe contare sullo sloveno Primoz Roglic mentre sono da valutare le intenzioni di Steven Kruijswijk dopo il podio al Tour. Da non sottovalutare outsider come Pozzovivo, Chaves e il vincitore dello scorso anno Simon Yates reduce però dalle fatiche di Giro e Tour.
I presupposti per una corsa imprevedibile ci sono come ogni anno, chi sarà il successore del britannico? Diretta Eurosport.

4) Mondiali di canoa velocità (21-25/8)

Szeged, terza città ungherese per grandezza, ospita la rassegna iridata di canoa velocità. I padroni di casa sfideranno la Germania per il primo posto nel medagliere, ma la lotta per le posizioni di rilievo si farà più serrata dato che si assegnano i primi pass olimpici per Tokyo 2020 (82 in totale). Gli azzurri dunque mireranno a qualificare quante più imbarcazioni possibili, sperando allo stesso tempo di migliorare il magro bottino dell’edizione precedente (solo un podio l’anno scorso). Spazio anche alla paracanoa, con nove italiani impegnati in gara, tra cui il campione in carica Esteban Farias. Diretta RaiSport.

5) Mondiali di judo (25-31/8)

Dopo 9 anni la coppa del mondo judoka torna a Tokyo, in Giappone, casa natale della disciplina. Le nazioni partecipanti, oltre al Giappone padrone di casa, saranno: Italia, Australia, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Taipei, Francia, Germania, Mongolia, Paesi Bassi, Russia, Corea del Sud e Spagna. Le gare, come è solito nella disciplina, si svolgeranno in diverse categorie di peso: dai 60 ai 100+ kg per gli uomini, dai 48 ai 78+ kg per le donne; ogni nazione porterà inoltre almeno un atleta per ogni categoria di peso sia per il maschile che per il femminile. Andando a focalizzarci sull’Italia, questi gli azzurri a disposizione del CT Kyoshi Murakami: -Uomini- Elios Manzi (60 kg), Matteo Medves e Manuel Lombardo (66 kg), Fabio Basile e Giovanni Esposito (73 kg), Antonio Esposito e Christian Parlati (81 kg), Nicholas Mungai e Matteo Marconcini (90 kg). -Donne- Odette Giuffrida (52 kg), Edwige Gwend e Maria Centracchio (63 kg), Alice Bellandi (70 kg). Le maggiori pressioni, come naturale, sono sulle spalle di Fabio Basile, campione olimpico a Rio2016 dei 66 kg, e Odette Giuffrida, vice-campionessa olimpica dei 52 kg. Attenzione però anche al ritorno di Elios Manzi, reduce da alcuni problemi fisici, e a Matteo Marconcini, che si batterà nella nuova categoria di peso (90 kg) cercando di confermare le buone prestazioni in Europa e a Rio (dove arrivò a un passo dal bronzo). Diretta Eurosport.

6) Mondiali di Mountain Bike e Trials (28/8-1/9)

I mondiali di MTB saranno protagonisti in Italia, infatti dal 2 al 4 agosto sarà il bike park di Commezzadura ad ospitare l’evento. Il bike park che è stato inaugurato nel 2017 ospiterà i migliori specialisti del circuito mondiale. Il programma prevede che il venerdì sia protagonista il Four Cross, il sabato il Downhill e la gara con le e-bike e la domenica la tappa di Croos Country. Spettacolo e adrenalina saranno protagonisti nei tre giorni, con i protagonisti che si sfideranno su tracciati allestiti per l’occasione. Anche i mondiali di Trials faranno tappa in Italia. Sarà Vermiglio ad ospitarli dal 23 al 25 agosto, dove i funamboli della bici si sfideranno per la competizione iridata. Appuntamento nel nuovo Trial Park inaugurato nel 2016, creato sfruttando le risorse naturali e realizzando appositi ostacoli per rendere spettacolare la gara. Per far proprio il mondiale si dovrà completare il percorso nel minor tempo, evitando di poggiare i piedi a terra per non incorrere in penalità. Sarà un agosto di adrenalina per gli amanti della bici fuoristrada. Diretta Raisport.

7) Europei di pallavolo femminile (23/8-8/9)

Dopo il primo importantissimo torneo di qualificazione per Tokyo 2020 in scena a inizio agosto, è il turno dei campionati europei.
24 squadre si daranno battaglia in 4 gironi ospitati in 4 paesi diversi (Polonia, Ungheria, Slovacchia e Turchia), poi le migliori 16 alla fase a eliminazione diretta che terminerà con la Final Four di Ankara.
L’Italia parte con grandi aspettative, ma le avversarie sulla strada verso il titolo europeo sono molte a partire da Turchia e Polonia, che di fronte al pubblico di casa avranno una spinta in più. Russia, Serbia e Paesi Bassi hanno dato spazio alle seconde linee nella VNL e arriveranno con maggiore freschezza all’appuntamento. Riusciranno le azzurre a riportare in Italia il titolo continentale che manca dal 2009? Diretta RaiSport.

8) Europei di ciclismo (7-11/8)

Agosto è sempre stato un mese caldo per gli appassionati di ciclismo. Finito da poco il Tour de France quest’anno sarà il mese d’inizio della Vuelta ma soprattutto dei Campionati Europei di Ciclismo. Si disputeranno ad Alkmaar in Olanda dal 7 Agosto all’11 Agosto. Grande novità di quest’anno sarà la CronoStaffetta Mista, la quale prenderà il posto della cronosquadre anche ai mondiali. Due blocchi, un circuito, 44.8 km, al termine dei quali verrà effettuata la somma dei tempi per decretare il vincitore. Ad aprire la manifestazione saranno gli juniores mentre a chiudere la rassegna ci penserà la prova regina, l’elite maschile. Percorso prevalentemente pianeggiante con un finale adatto a quei corridori che sono in grado di reggere lo sforzo dello strappo finale. Attenzione a Julian Alaphilippe, grande sorpresa del Tour e a Greg Van Avermaet, specialista in questo tipo di percorsi. Diretta RaiSport ed Eurosport.

9) Finali Diamond League (29/8)

La Diamond League di atletica giunge alla conclusione con la penultima tappa al Letzigrund Stadion. La capitale svizzerà ospiterà le finali di alcune specialità, prima dell’ultimo appuntamento a Bruxelles. Sfide ancora aperte, a partire dagli sprinters maschili: nei 100m Akani Simbine potrebbe superare Christian Coleman, attualmente in testa alla classifica generale, mentre nei 200m è un testa a testa tra Ramil Guliyev e Alex Quinonez, entrambi a pari punti. Tra le donne promette spattacolo il salto in lungo e il salto triplo con molte atlete vicinissime tra loro. Impegno importante in vista dei vicini Mondiali a Doha, dove ci aspettano grandissime battaglie in pista ed in pedana. Diretta SkySport.

10) Supercoppa Europea di calcio (14/8)

Nel corso degli anni la settimana di ferragosto è diventata appuntamento fisso per un grande evento che metterà in palio il primo trofeo continentale della stagione.
Mercoledì 14 agosto sarà infatti il momento della Supercoppa UEFA.
Lo splendido e innovativo impianto della Vodafone Arena di Istanbul, casa del Beşiktaş dal 2016, ospiterà l’incontro tra i Campioni d’Europa del Liverpool e il Chelsea, fresco vincitore dell’Europa League.
Sarà la 44ª edizione e per la prima volta nella storia due club inglesi si contenderanno il prestigioso titolo.
Quest’ultimo detenuto dall’Atletico Madrid, che nel 2018 ebbe la meglio nei confronti dei concittadini del Real Madrid nell’inedito derby su scala europea.
Per i “Reds” trattasi della 6ª partecipazione con tre trionfi datati 1977, 2001 e 2005.
La squadra del “mago” Jurgen Klopp vorrà ribadire la sua supremazia continentale per dare seguito alla vincente notte del Wanda Metropolitano.
L’allenatore tedesco alla quarta finale internazionale è finalmente riuscito a rompere la maledizione, portandosi a casa la coppa dalle grandi orecchie.
I “Blues” vantano invece una sola vittoria nel lontano 1998, con due sconfitte consecutive nel 2012 e nel 2013.
C’è grande curiosità intorno alla nuova creatura di Frank Lampard, uno che da leggenda in campo conosce il significato di vincere indossando quella maglia.
Il mercato bloccato e la partenza di Eden Hazard rischiano però di pesare particolarmente sulle ambizioni stagionali.
Per questo motivo la possibilità di tornare ad alzare il trofeo rappresenterà un’occasione troppo ghiotta per non provare a coglierla.
Liverpool vs Chelsea, chi rientrerà in patria con il titolo di SuperCampione d’Europa? Diretta su Sky Sport Uno e in chiaro sulle reti Mediaset.

Account redazionale

Twitter: @vitasportivait

Instagram: @vita.sportiva

La Redazione
Account redazionale Twitter: @vitasportivait Instagram: @vita.sportiva

Comments

La tua opinione è preziosa