Agenda VS

#AgendaVS: i migliori dieci eventi sportivi del mese (Gennaio 2020)

0

Anno nuovo, vita nuova.

Resta comunque la passione per lo sport protagonista nelle vite di ognuno di noi. E allora non può mancare, anche per il 2020, l’appuntamento mensile con #AgendaVS. La rubrica che vi presenta i migliori dieci eventi sportivi di ogni mese. Di seguito trovate il meglio che ci offrirà Gennaio.

 

1) Australian Open (20/1-2/2)

Dal 20 Gennaio al 2 Febbraio andrà in scena a Melbourne Park l’edizione n.108 degli Australian Open. In campo maschile, oltre ai soliti Djokovic, Nadal e Federer, attenzione ai giovani Tsisipas, Thiem, Medvedev, Zverev e perché no al nostro Matteo Berrettini. Al femminile invece oltre alla campionessa in carica Osaka, bisognerà prestare attenzione alla padrona di casa Barty, alla Pliskova, alla Halep e all’intramontabile Serena Williams. Per l’Italia le maggiori speranze, oltre che in Matteo Berrettini, sono riposte anche nell’ ormai veterano Fabio Fognini e dal giovanissimo Jannik Sinner. Insomma non resta che aspettare e godersi lo spettacolo su Eurosport, che trasmetterà tutto il torneo.

2) Dakar 2020 (5-17/1)

L’edizione 2020, all’esordio in Arabia Saudita, scatterà il 5 gennaio a Jeddah e si concluderà il 17 gennaio a Qiddiya. Dodici le tappe da percorrere suddivise tra piste e dune.
Tantissimi i mezzi al via nelle categorie moto, auto, quad e SSV.
Tra i motociclisti troveremo 9 italiani al via: Jacopo Cerruti, Maurizio Gerini, Francesco Catanese, Fabio Fasola, Alessandro Barbero, Mirco Pavan, Alberto Bertoldi, Cesare Zacchetti e Matteo Olivetti.
Tra i big delle quattro ruote,invece, troveremo Alonso, l’ex pilota di F1 e Carlos Sainz, padre di Carlos Sainz jr attualmente pilota Mclaren in F1.
La novità di questa edizione é che verrà trasmessa in chiaro.
Il canale 20 di mediaset, ogni giorno, trasmetterà uno speciale di 20 minuti dedicato alla Dakar 2020. Per chi volesse seguirla in maniera più approfindita, invece, potrà affidarsi a Eurosport che trasmetterá tutte le tappe.

3) Coppa del Mondo di sci alpino a Kitzbuhel (24-26/1)

Storicamente a gennaio si decide la Coppa del Mondo.
E di solito, quando si arriva alla tre giorni tirolese di Kitzbuhel, i giochi sono ben delineati.
Quest’anno si gareggerà dal 24 al 26 gennaio, e si disputeranno, nell’ordine, un superg, sulla Streifalm, la classica discesa sulla storia Streif il sabato, e uno slalom speciale, sulla Gaslern a chiudere il programma.
Favorito d’obbligo il tre volte vincitore sulla Streif e una sulla sulla Streifalm Dominik Paris.
Attenzione però alle sorprese che i suoi rivali vogliono regalare.
Da Beat Feuz agli austriaci Kriechmayr e Mayer, sempre positivi in questa stagione.
Per quanto riguarda lo slalom, da segnalare la lotta tra il vincitore dello scorso anno Noel e l’attuale leader della classifica di speciale Henrik Kristoffersen.
Insomma, anche quest’anno ci sarà da divertirsi.

4) Europei di pallanuoto (12-26/1)

Dal 12 al 26 gennaio, Budapest sarà la sede dei Campionati Europei di pallanuoto.
Il torneo maschile prevede 16 nazionali suddivise in quattro gironi: la prima di ogni gruppo andrà direttamente ai quarti di finale, seconde e terze si giocheranno l’accesso in un play-off. Atteso al varco il “Settebello”, laureatosi campione del mondo lo scorso luglio a Gwangju. Girone non troppo impegnativo per i ragazzi di Sandro Campagna, inseriti nel gruppo D con Grecia, Francia e Georgia. Le rivali saranno soprattutto le tradizionali scuole della pallanuoto del Vecchio Continente, che dominano anche la scena mondiale: Serbia, Spagna, Croazia e una Ungheria padrona di casa alla ricerca della strada per tornare al top. Ma occhio anche a Montenegro e Grecia.
Le 12 Nazionali femminili, invece, sono state divise in due gironi da sei. Le prime quattro di ciascun gruppo andranno ai quarti di finale. Olanda, Spagna, Germania, Francia e Israele le avversarie dell’Italia. Il “Setterosa”, reduce da un non brillante mondiale, dovrà fare la corsa soprattutto su Spagna, Ungheria, Olanda e Grecia per provare a tornare sul podio.
Gli azzurri hanno già il pass olimpico in tasca, mentre le azzurre dovranno vincere l’europeo per ottenerlo già a gennaio, altrimenti sarà tutto rimandato al successivo torneo pre-olimpico. Diretta Rai Sport.

5) Europei di short track (24-26/1)

Il 24 gennaio prenderanno il via a Debrecen gli europei di Short Track maschili e femminili.L’Italia in campo femminile si presenta come l’assoluta protagonista infatti le due stelle azzurre Fontana e Valcepina sono come le principali favorite nelle gare a cui prenderanno parte, l’uniche insidie  al loro dominio potrebbe essere rappresentata dalla olandese Suzanne Schulting e dalla polacca Malizewska.
Nella staffetta femminile insieme alla coppia d’oro Fontana-Valcepina ci saranno Cynthia Mascitto e Nicole Botter Gomez, il quartetto azzurro è il principale candidato insieme al Olanda alla conquista del titolo continentale.
In ambito maschile gli azzurri di punta si sono Yuri Confortola e Tommaso Dotti che potrebbero puntare anche al podio nelle rispettive gare tra cui anche la staffetta.
Gli uomini di punta in campo maschile potrebbero essere l’ungherese Liu Shaong ed il russo Semen Elistratov. Diretta Rai Sport ed Eurosport.

6) Europei speed skating (10-12/1)

Si disputerà ad Heerenven, nei Paesi Bassi, la rassegna continentale di speed skating, primo importante appuntamento dell’anno solare nel pattinaggio di velocità. Le ambizioni dell’Italia sono riposte principalmente su Francesca Lollobrigida e Nicola Tumolero: la 28enne romana, l’anno scorso entrata nella storia per essere diventata la prima donna italiana a salire sul podio nell’all-around, stavolta probabilmente si gioca tutto sulla mass start; invece il bronzo olimpico, al ritorno da un lungo infortunio, cerca l’acuto sulla lunga distanza. Mine vaganti Andrea Giovannini (mass start) e soprattutto il team pursuit maschile, vincente nella penultima tappa di Coppa del Mondo. Gli olandesi, in quanto padroni di casa, partiranno favoritissimi per il primo posto nel medagliere, a caccia di un due su due nell’all-around. Diretta Rai Sport ed Eurosport.

7) Europei di pattinaggio artistico (20-26/1)

Il 20-26 gennaio si disputeranno i Campionati Europei di Pattinaggio di Figura a Graz (Austria).
Dopo gli sviluppi nelle varie tappe di Grand Prix dello scorso anno, la tappa europea sembra promettere un grande spettacolo.
Convocati a rappresentare l’Italia nella gara individuale maschile avremo Matteo Rizzo, Daniel Grossl e il debuttante Gabriele Frangipani.
Da non dimenticare anche l’esordio di Alessia Tornaghi, individualista donna, per la prima ad un europeo senior.
Nicole Della Monica e Matteo Guarise si batteranno nella categoria coppie artistico, così come Charlene Guignard e Marco Fabbri gareggeranno nella categoria coppie danza: un po’ sfavorite entrambe sulla carta, ma pronte ad approfittare di eventuali errori degli avversari diretti. Diretta Rai Sport.

8) Europei maschili di pallamano (9-26/1)

L’edizione numero 14 degli europei maschili di pallamano avverrà dal 9 al 26 gennaio e si svolgerà in Austria, Norvegia e Svezia. Stoccolma, Goteborg, Malmo, Vienna, Graz e Trondheim le sedi designate. Da questo torneo, che si svolge ogni due anni, vengono fuori anche le qualificate per il torneo mondiale. Per la prima volta nella storia del torneo, organizzato dalla European Handball Federation, parteciperanno 24 nazioni, suddivise in cinque gruppi per la prima fase. Le migliori due di ogni gruppo passeranno alla seconda fase e saranno suddivise in due ulteriori gruppi. Anche qui passeranno le migliori due e si sfideranno nelle semifinali e poi alle finali per primo e terzo posto. L’Italia non è qualificata, vedremo chi succederà nell’albo d’oro del torneo alla Spagna vincitrice della scorsa edizione, davanti a Svezia, Francia e Danimarca. Non è momentaneamente prevista una copertura televisiva.

9) Qualificazioni olimpiche pallavolo (4-12/1)

La pallavolo mondiale inizia il 2020 con una settimana interamente dedicata alle qualificazioni olimpiche. Dopo il torneo organizzato in agosto dalla FIVB che ha qualificato le prime 6 nazionali, tocca ora alle varie federazioni continentali promuovere le ultime 5 che insieme al Giappone si contenderanno le medaglie a Tokyo.
In campo maschile hanno già il pass Brasile, Argentina, Italia, Polonia, Russia e USA, mentre sarà lotta dura nel torneo europeo di Berlino tra Serbia e Francia con Bulgaria, Slovenia e Germania pronte a sfruttare un passo falso delle due big. Nel torneo asiatico sarà corsa a due tra Iran e Australia, in quello nordamericano interessante vedere chi la spunterà tra il Canada e la rinata Cuba di Simon.
In campo femminile già a Tokyo Italia, Brasile, Russia, USA, Cina e Serbia. Fari puntati sul torneo europeo di Apeldoorn dove sono favorite d’obbligo le padrone di casa dei Paesi Bassi che dovranno difendersi dall’assalto di Turchia e Polonia, già grandi protagoniste nell’ultima rassegna continentale.
Tante partite in pochi giorni con molti voti noti anche del nostro campionato pronti a darsi battaglia per raggiungere il sogno olimpico. Noi staremo a guardare dal divano con già in mano il pass per Tokyo. Buon divertimento!

10) Giochi Olimpici Giovanili Invernali (9-22/1)

Il nuovo anno parte con le Olimpiadi invernali giovanili. Una competizione nata da poco: la prima edizione si disputò solo nel 2012 ad Innsbruck alla quale seguì quella del 2016 a Lillehammer.
Per la terza edizione sarà invece Losanna ad ospitare i futuri protagonisti degli sport invernali, con età compresa tra i 15 e i 18 anni.
Unidici giorni di gare e sedici discipline diverse. Quest’ultime saranno le stesse dei professionisti, ma con due novità: l’hockey su ghiaccio misto, con un team composto da tre atleti e tre atlete e lo sci alpinismo.
La squadra italiana sarà composta da 67 atleti. Portabandiera sarà Alessia Tornaghi, fresca campionessa italiana di pattinaggio artistico. Diretta Eurosport.

Comments

La tua opinione è preziosa

Login/Sign up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: