Football Americano

NFL – La situazione in AFC dopo Week 13

0

A sole 4 giornate dal termine della regular season, andiamo a fare il punto della situazione in NFL. Concentrandoci sull’AFC, analizzeremo quali sono le squadre attualmente in lizza per i play-off, quelle che possono ancora rientrare in corsa e quelle che, invece, possono già iniziare a pensare alla prime scelte del Draft 2021.

AFC LEADERS

I Pittsburgh Steelers hanno superato le più rosee aspettative, trovandosi al primo posto della conference, e quindi anche della propria division, la AFC North. Tra gli ultimi avversari, solamente i Bills sembrano pronti a fermarli dal possibile record di 16-0, ci riusciranno? I Kansas City Chiefs, complice la sconfitta patita dai Raiders, si trovano al secondo posto complessivo e al primo dell’AFC West. Non ci sono dubbi che Mahomes e compagni hanno i favori del pronostico per quanto concerne i play-off. I Chiefs possono contare sui vari Kelce, Hill e il giovane rookie Edwards-Helaire. Al di sotto delle due forti franchigie, troviamo Bills e Titans, le quali hanno dimostrato un ottimo potenziale, seppur discontinuo. La squadra di Buffalo può contare sul duo Allen-Diggs, mentre quella di Tennessee sul trio di giocatori composto da Tannehill, AJ Brown ed Derrick Henry, col running back in forma stellare, oltre che su un’ottima difesa.

Patrick Mahomes e Lamar Jackson – © Twitter

WILD CARD GAMES

All’interno di questa fascia troviamo Browns, Dolphins e Colts. Tutte e tre le compagini mostrano un netto miglioramento rispetto alla stagione passata, dovute a varie ragioni, tra coaching staff, draft e roster. Nonostante l’infortunio di Odell Beckham Jr, la franchigia di Cleveland non sta demeritando l’attuale posizione, complice anche il ritorno di Chubb. I Dolphins stanno capitalizzando il lavoro fatto all’ultimo draft. L’impatto di Tua Tagovailoa con la lega è stato discreto, come dimostra il “mini record” di 3-1, nonostante l’aver messo in panchina “Fitz Magic” nel suo miglior momento non sia sembrata una mossa intelligente. Sarà dura resistere. Passando ai Colts, la franchigia ha beneficiato l’arrivo del quarterback Philip Rivers dai Chargers, il quale ha guidato il giovane e talentuoso attacco, aggiungendo l’esperienza che mancava alla propria formazione offensiva. Nei risultati della franchigia di Indianapolis, spuntano vittorie di pregio con Packers e Titans, con cui condividono il record.

Chubb – Cleveland Browns – ©Twitter

 

TEAMS OUT OF THE FIELD

Tra le squadre che ambiscano alla possibilità di ottenere i play-off o quanto meno un Wild Card Game, troviamo Ravens, Raiders e Patriots. La franchigia di Baltimora si trova a sorpresa in questa situazione, con una squadra dotata di un potenziale sicuramente al di sopra di tale posizionamento. Devono ritrovare la fiducia nei propri mezzi, quindi nel gioco di corse che li caratterizza, attraverso il proprio giocatore di maggior spicco, Lamar Jackson. Quest’ultimo sta vivendo una stagione sottotono, dove sono emersi tutti i suoi limiti, riuscirà ad invertire la tendenza? La squadra di Las Vegas si trova nella medesima situazione della scorsa stagione, con un potenziale addirittura maggiore, grazie alla buona vena di Derek Carr e l’arrivo dal draft del WR Henry Ruggs. Il nuovo ricevitore, primo dell’ultimo draft, è stato scelto dall’HC Jon Gruden per permettere al proprio QB di lanciare in profondità. Infine, troviamo i Patriots, il cui potenziale non è in dubbio, ma le assenze e la mancanza di continuità ne hanno limitato il potersi esprimere al meglio. In ogni caso, mai mettere in dubbio BB, Bill Belichick.

Henry Ruggs – Las Vegas Raiders – ©Twitter

LE ALTRE

I Texans stanno vivendo una stagione fallimentare, frutto del pessimo lavoro dirigenziale durante l’off-season. Le uniche note positive sono rappresentate dal solito Deshaun Watson e dal ricevitore Kyle Fuller, che si è ben messo in mostra come primo bersaglio del proprio QB. Stagione incolore per Jaguars e Broncos, mentre i Chargers, che hanno scoperto un buon Justin Herbert, hanno molto da recriminare, complice le molte partite perse nel finale di gara. Una maggiore esperienza  e qualità di gestione avrebbero fatto la differenza. I Bengals hanno permesso a Burrow di fare esperienza nella lega, rendendolo però un facile obiettivo per i difensori avversari, complice un o-line tutt’altro che decente. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: infortunio e stagione finita. Nonostante l’infortunio del QB, abbiamo assistito a qualche passo in avanti da parte del duo Green-Boyd. Urge migliorare la linea offensiva, e subito. I Jets hanno fatto un campionato a parte, in negativo.

Deshaun Watson – Houston Texans – ©Twitter

Agli appassionati di NFL, diamo appuntamento dopo week 17, quando presenteremo la griglia play-off.

————————————————————————————–

Immagine in evidenza: © Twitter

Mirko Guarducci
Mi piacciono gli sport di squadra: calcio, NBA e NFL, con un occhio agli sport motoristici.

Comments

La tua opinione è preziosa

Login/Sign up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: