Un libro con VS

Un libro con VS: 30 su 30. Viaggio nelle arene NBA. I retroscena nelle parole dei protagonisti. Di Riccardo Pratesi

0

Se siete appassionati di NBA, di sport americani, incuriositi da aneddoti, retroscena, con consigli di viaggio il libro scritto da Riccardo Pratesi fa per voi!

Un viaggio attraverso le trenta arene NBA: dalla Philips Arena degli Atlanta Hawks fino alla Capital One Arena di Washington passando per San Antonio, Sacramento e Minneapolis dove l’autore è stato residente nei suoi quattro di esperienza da “freelance” (non è da tutti infatti rinunciare ad un contratto a tempo indeterminato per vivere un’esperienza oltreoceano); con il Maggiolone rosso che vi accompagnerà per tutto il viaggio incentrato sì sulla pallacanestro, ma che si estende anche al football, vissuti a livello universitario, attraverso i loro pregi e difetti raccontando contestualmente una città, uno stato, uno stile di vita, in molti casi la squadra locale diventa una vera e propria religione!

Ci sono campioni descritti a tutto tondo, personaggi unici come Demarcus Cousins: “la nuvola nera che soggiornava nel cielo di Sacramento” che Riccardo ha avuto modo di conoscere quotidianamente da insider, il tutto descritto senza filtri, con retroscena raccontati dopo averli visti con i propri occhi, un contatto diretto che non può essere replicato da chi vive al di qua dell’Oceano.

Il libro è arricchito da da interviste mirate a personaggi come Danilo Gallinari, Marco Belinelli, Luigi Datome, Ettore Messina, Pasucci, Fois assistente toscano di Gonzaga University e Cessel che ha giocato al liceo di Tracy McGrady.

Da non perdere i capitoli su Golden State, San Antonio e Sacramento perché l’autore li ha vissuti quotidianamente: in Texas nell’annata 2014-15 con Ettore Messina, Marco Belinelli e la lotta con il capo ufficio stampa degli Spurs; successivamente si è trasferito in California dove per due stagioni ha seguito i successi e i record di Golden State oltre al “parco divertimenti” dei Kings con Cousins attore principale divertito ad esonerare allenatori e dirigenti; un occhio sicuramente anche ai Clippers, la squadra emigrata da San Diego a Los Angeles etichettata come eterna perdente nella quale milita oggi Danilo Gallinari; e come non dimenticare gli Utah Jazz sospesi tra il passato con Stockton, Malone ed il tradimento di Hayward e il futuro nelle mani del giovane Mitchell e di coach Snyder; per i romantici, invece, il capitolo di Indiana è perfetto: atmosfera rurale dove “ogni casa ha un canestro”, tutti i ragazzi trascorrono le giornate sognando di diventare il nuovo Larry Bird; i Pacers sono stati la squadra rivelazione ad Est nello scorso anno sconfitti solo a gara 7 dai Cavs di Lebron ed ora tutti si aspettano il salto di qualità da Oladipo e compagni.

“30 su 30. Viaggio nelle arene NBA. I retroscena nelle parole dei protagonisti” è un libro che merita assolutamente l’acquisto e la lettura, 288 pagine tutte d’un fiato perchè, non è un semplice racconto di sport, ma un viaggio nell’America di chi l’ha vissuta e la vive quotidianamente!

Paolo Mancini
19 anni, amo la NBA, il calcio, la NFL e il ciclismo con un occhio anche al mondo dei motori

Comments

La tua opinione è preziosa

Login/Sign up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: