Agenda VS

Agenda VS – I migliori dieci eventi sportivi del mese (Aprile 2021)

0

“AgendaVS” seleziona e presenta ogni primo del mese i migliori dieci eventi sportivi dei prossimi trenta giorni. È consigliato armarsi di carta e penna durante la sua lettura.


1️⃣ – Mondiali di curling (03-11/04) 🥌

Dopo un anno pieno di cancellazioni e problemi logistici il Curling vede finalmente la luce. Dal 3 aprile all’11 aprile, sul ghiaccio del Markin MacPhail Centre di Calgary (Canada), si terrà la rassegna iridata maschile. Nel paese della foglia d’acero gli atleti e lo staff tecnico vivranno, per tutta la durata della competizione, nella bolla creata ad hoc per contrastare la possibilità di casi di positività al Covid-19. Sotto questo aspetto sono stati compiuti grandi sforzi nell’organizzazione dell’evento da parte della World Curling Federation e del governo canadese. Saranno quattordici le squadre a contendersi il titolo, tra di loro anche la nazionale italiana (9° nel world ranking), capace di alzare il suo livello di gioco dalla oramai lontana qualifica per le olimpiadi coreane. Il pronostico per la vittoria è presto fatto, gli onori ricadono su Svezia (campioni in carica) e Canada, ma attenti ai colpi di mano da parte delle agguerrite squadre di Svizzera, Scozia e USA (campioni olimpici in carica). In palio ci sono sei pass per la qualificazione diretta alla rassegna dei cinque cerchi cinese e gli azzurri capitanati dall’esperto Joel Retornaz, giunto al suo settimo mondiale, a colpi di stone proveranno a staccare il biglietto per Pechino 2022. Diretta Eurosport.


 Sfere di Cristallo è il nostro podcast dedicato agli sport invernali


2️⃣ – Mondiali di snooker (17/04-03/05) 🎱

I Mondiali di snooker si svolgeranno da Sabato 17 Aprile a Lunedì 3 Maggio. La località che ospiterà l’evento sarà la città inglese di Sheffield e, in particolare, il Crucible Theatre per il 45° anno consecutivo. Occhi puntati sul campione in carica Ronnie O’Sullivan che è alla caccia del settimo titolo mondiale a gli avversari di certo non mancano. A cominciare da Judd Trump, leader del ranking e finalista del UK Championship. Un altro pretendente al titolo è certamente Mark Selby, già vincitore per tre volte del Mondiale (2014, 2016, 2017) e capace di dominare il gioco nei momenti più complicati. Un altro che fa della freddezza la sua arma vincente è il galles Mark Williams, già vincitore nel 2018 e l’unico in grado di interrompere il dominio dell’Inghilterra. Diretta Eursport.

3️⃣ – Giro delle Fiandre (04/04) 🚴

Paterberg, Koppenberg, Oude Kwaremont. Potremmo terminare qui la presentazione, nomi come questi non possono che suscitare emozioni alla sola presa visione. Ebbene sì, quel fatidico giorno dell’anno è giunto. Domenica 4 si celebrerà la Pasqua cattolica e al contempo la grande festa del ciclismo fiammingo, si correrà la Ronde.
Una corsa intrisa di storia, un viaggio nel tempo, un’esplosione di emozioni e sensazioni uniche. Da Anversa, o meglio da Antwerp, ad Oudennarde, passando per i sopracitati maledetti muri in pavè e per le stradine e i villaggi fiamminghi. Il triumvirato del ciclismo naif, tutto scatti e follia, riproporrà il proprio spettacolo, ma a differenza dei triumvirati romani il largo senato avrà il diritto di controbattere e di senatori per l’appunto ve ne saranno a bizzeffe: Peter Sagan, Greg Van Avermaet, Jasper Stuyven, i nostri Matteo Trentin, Giacomo Nizzolo e “compagnia cantante”.
I tre triumviri Julien Alaphilippe, Mathieu van der Poel e Wout van Aert riusciranno a giocarsi le proprie carte? Solo le pietre della Ronde potranno dircelo.
Eppure la corsa maschile non offrirà tutto, anzi probabilmente peccherà di quell’intrinseco romanticismo e di quell’insana follia che solo il ciclismo femminile può offrirci, ecco perchè la giornata culminerà con la magnifica prova femminile. Se per quella maschile abbiamo riesumato il triumvirato, per quella femminile converrete che vi potrà esser un imperatore, o meglio un’imperatrice, semplicemente la più grande di sempre, vale a dire Marianne Vos. Oltre alla neerlandese la compagine delle favorite sarà ben nutrita, soprattutto di atlete nostrane. Parafrasando il commentatore sportivo ed ex ciclista Wladimir Belli: Elisa (Longo Borghini ndr) teniamo il profilo basso!
Trasmissione integrale a partire dalle ore 10 su Rai Sport ed Eurosport 1.

Gregari di Lusso è il nostro podcast dedicato al ciclismo


4️⃣ – Europei di canottaggio (09-11/04) 🛶

Saranno le acque del lago di Varese a ospitare gli europei di Canottaggio 2021. L’evento si terrà dal 9 all’11 Aprile. Posizionati a inizio stagione, gli europei sono un appuntamento importante per le varie nazionali che vi partecipano. Saranno cinque le categorie che si sfideranno, uomini, donne, uomini leggeri, donne leggere e para-canottaggio. All’interno di queste cinque categorie, ci sono le varie specialità, che variano in base al numero di canottieri e alla presenza o meno del timoniere. Sono attesi ben 629 atleti di 35 nazioni. Il gruppo più numeroso è quello dell’Italia che ha iscritto 21 barche; Olanda e Gran Bretagna, entrambe con 18 equipaggi iscritti, vengono subito dopo gli azzurri. Sono attesi ben 629 atleti di 35 nazioni. Il gruppo più numeroso è quello dell’Italia che ha iscritto 21 barche; Olanda e Gran Bretagna, entrambe con 18 equipaggi iscritti, vengono subito dopo gli azzurri. Prevista copertura televisiva su Eurosport e Rai Sport.


Unitevi al nostro canale Telegram, dove troverete tutte le mattine i migliori eventi della giornata, ma anche statistiche, curiosità, quiz e recap.


5️⃣ – Europei di taekwondo 🥋 (08-11/04)

La capitale bulgara Sofia si prepara a diventare per la prima metà dell’anno capoluogo continentale del taekwondo, segnando di fatto una ripartenza a livello internazionale per questo sport dopo una lunghissima pausa di un’intera stagione. I Campionati Europei, oltre a permettere alle cinture nere di combattere dopo tanto tempo contro avversari del loro calibro, fanno da viatico ad un’altra tappa fondamentale per tutti gli atleti prevista per il mese successivo nella stessa località, ovvero il Torneo Preolimpico continentale, che mette in palio pass nominali per i successivi Giochi Olimpici. In ottica azzurri gli occhi sono puntati su Vito Dell’Aquila, chiamato a difendere il titolo continentale di due anni fa nella categoria -58 kg e su cui sono riposte speranze di medaglia a Tokyo 2020; ma al tempo stesso sarà interessante rivedere all’opera gli altri talentuosi italiani tra cui il classe 2000 Simone Alessio, campione del mondo due anni fa nei -74 kg e che ora si cimenta nella categoria -80 kg. Diretta tv su Eurosport.

6️⃣ – Europei di sollevamento pesi (03-11/04) 🏋️‍♂️

Si disputeranno a Mosca, in Russia, i Campionati europei di sollevamento pesi. Dopo lo stop del 2020 causa Covid, la rassegna europea riparte svolgendosi dal 3 all’11 Aprile. Sono già state create le liste di partecipazione, con le categorie divise tra uomini e donne. E le sotto categorie, divise in base al peso corporeo dell’atleta. Alla manifestazione prenderanno parte 179 donne e 182 uomini provenienti da quaranta Paesi differenti. L’evento assegnerà inoltre i pass per i Giochi Olimpici di Tokyo. L’Italia si presenta con diverse speranze di medaglia, soprattutto al maschile con Mirko Zanni (67 kg) e Nino Pizzolato (81 kg), e tanti giovani in rampa di lancio. Prevista diretta televisiva su Eurosport.

7️⃣ – Formula 1, Gran Premio dell’Emilia-Romagna (18/04) 🏎️

Per il secondo anno consecutivo la F1 corre ad Imola con la curiosa denominazione di GP del Made in Italy e dell’Emilia Romagna. Dopo la prima gara in Bahrain è chiaro che il Mondiale sarà una lotta a due tra Lewis Hamilton e Max Verstappen che si daranno battaglia sui saliscendi del circuito Enzo e Dino Ferrari. Piccole speranze di podio anche per la Ferrari che sembra in risalita e non vorrà sfigurare a pochi km da casa.
Sarà purtroppo vietato l’ingresso ai tifosi. Diretta Sky Sport, TV8.

8️⃣ – Final Four di Eurolega (18-18/04) 🏀

Siamo arrivati al momento clou della stagione europea di basket femminile: le Final Four di Eurolega. Dal 16 al 18 Aprile le quattro migliori squadre d’Europa si sfideranno nella Wolkswagen Arena di Istanbul. Da un lato del tabellone si sfideranno le ungheresi del Sopron, alla terza apparizione consecutiva alle Final Four, e la Perfumeria Avenida. Dall’altro si sfideranno la corazzata UMMC Ekaterinburg e il Fenerbahce di Cecilia Zandalasini.
L’Eurolega femminile è il torneo internazionale femminile per club più prestigioso, grazie anche al fatto che molte giocatrici della WNBA vi partecipano a causa dello stipendio ridotto e delle poche gare che si tengono oltreoceano.
Le semifinali si svolgeranno come gara singola, con la vincente di gara 1 che accederà direttamente alle finali, mentre le due squadre sconfitte si contenderanno il terzo posto. Anche la finale e la finale per il terzo/quarto posto saranno decise da una gara singola.
Nella sfida tra Sopron e Avenida il pronostico pende leggermente dalla parte delle ungheresi, che contano tre apparizioni alle final four negli ultimi tre anni e hanno quindi più esperienza delle spagnole in tale palcoscenico.
Il pronostico dell’altra semifinale e quello della finale stessa invece sembrano lasciare pochi spazi ai dubbi: UMMC ha costruito una corazzata con giocatrici del calibro di Brianna Stewart, Brittney Griner, Emma Meesseman, Allie Quigley e Courtney Vandersloot, e il loro quarto successo consecutivo nella competizione sembra quasi scontato. Ma nello sport, fortunatamente, non c’è nulla di scontato: in semifinale troveranno un Fenerbahce ostico ed in crescita: alle veterane Iagupova e Vaughn si sono aggiunte quest’anno Kiah Stokes, ex della partita, e la scelta numero 2 al draft 2020 Satou Sabally. Diretta Sky Sport.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vita Sportiva (@vita.sportiva)

9️⃣ – Pallavolo, finali scudetto (14-27/04) 🏐

Al via anche l’ultima fase del campionato di pallavolo maschile e femminile 2020/2021.
Sono Perugia, Civitanova, Trento e Monza le quattro big della Superlega che si contendono lo scudetto. La Sir Safety Perugia di Vital Heynen sfida la Vero Volley Monza di Massimo Eccheli, che ha conquistato per la prima volta nella storia del Club un posto in semifinale. La Cucine Lube Civitanova di Gianlorenzo Blengini, invece, si confronta con l’Itas Trentino di Angelo Lorenzetti. Ad approdare alla finale saranno le due formazioni che vinceranno tre match della fase semifinale dei PlayOff: al momento, Perugia e Trento sono in vantaggio nella serie con una vittoria, ma la corsa per il tricolore è ancora aperta. Il campionato della scorsa stagione è stato interrotto sul più bello, chi sarà incornato campione d’Italia quest’anno? La prima partita della finale si giocherà mercoledì 14 aprile alle 17:30 . L’incontro di Gara2 si svolgerà il 18 aprile alle 18:00 e Gara3 il 21 aprile alle 20:30. Eventuali Gara4 e Gara5 si disputeranno il 24 e il 27 aprile. Tutte le partite verranno trasmesse in diretta su Rai Sport.
La serie A femminile è ancora nel pieno dei Quarti di finale Playoff scudetto, fase in cui si stanno dando battaglia le prime quattro classificate di Regular Season (Conegliano, Novara, Monza e Busto Arsizio) contro le quattro vincenti degli ottavi di finale (Firenze, Scandicci, Perugia e Chieri). I quattro team che supereranno la fase dei Quarti disputeranno le semifinali a partire dal 3 aprile fino al 14 aprile. Saranno poi le
squadre che conquisteranno due partite su tre a passare il turno. I match finali si giocheranno sul campo della capolista di Regular Season: sarà quindi il Palaverde di Conegliano ad ospitare l’ultimo round. Chi trionferà? Gara1 della finale al via il 17 aprile, mentre la sfida di Gara2 è programmata per il 21 aprile. Eventuale Gara3 il 24/25 aprile.

🔟 – Pallanuoto, Final Six di Coppa Italia (07-09/04) 🤽‍♀️

Dal 7 al 9 aprile le migliori sei squadre della pallanuoto femminile si scontreranno per conquistare la Coppa Italia, il primo trofeo della stagione 2020/2021 nella cornice del Polo Acquatico del centro federale di Ostia. Mercoledì 7 aprile, il programma prevede alle ore 17.00 CSS Verona contro RN Florentia, la vincente troverà la finalista uscente Ekipe Catania ad attenderle in semifinale. Alle ore 19.00 invece è il turno di SIS Roma contro Pallanuoto Trieste, la vincente poi dovrà affrontare l’altra finalista uscente Plebiscito Catania. Le gare di mercoledì 7 aprile saranno disponibili su Waterpolo Channel, le semifinali di giovedì 8 aprile saranno invece disponibili su Rai Sport + HD. Nell’ultima giornata, la finale che vale il terzo posto sarà disponibile su Waterpolo Channel, mentre la finale che vale il trofeo, sarà trasmesso su Rai Sport +HD alle ore 19.15.

Hanno collaborato Leonardo Bonocore, Davide Bottarelli, Ilaria Brignoli, Mirko Efoglia, Marco Ferraris, Flavia Festa, Luca Montanari, Francesco Paolucci, Giulia Picciau

La Redazione
Account redazionale Twitter: @vitasportivait Instagram: @vita.sportiva

Comments

La tua opinione è preziosa

Login/Sign up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: