Calcio

Il Milan individua il trequartista del futuro: Nikola Vlašić

0

Gli ultimi risultati non entusiasmanti del Milan e le tante assenze per infortunio hanno messo in evidenza i limiti della squadra rossonera; ciò che è mancato in queste partite è un leader tecnico: qualcuno a cui dare la palla quando si è in difficoltà che abbia la personalità e la qualità tecnica per trascinare la squadra; con l’assenza di Ibrahimovic l’unico che sembrava avere queste doti era Calhanoglu, il turco però complici gli infortuni, il Covid e le polemiche sul rinnovo di contratto, non sta ripetendo quanto di buono ha fatto la scorsa stagione: in campionato ha totalizzato 22 presenze realizzando soltanto una rete.

Maldini e Massara si stanno già muovendo sul mercato per colmare alcuni deficit della rosa, uno dei settori che più necessita innesti di qualità è proprio la trequarti: Castillejo, Saelemaekers, Calhanoglu, Diaz e Hauge non hanno convinto fino in fondo; come riportato dalla “Gazzetta dello Sport” la dirigenza rossonera sembra aver individuato il giocatore in grado di innalzare il tasso tecnico della squadra: Nikola Vlašić.


Sul nostro canale Telegram trovi ogni mattina alle 7:00 i migliori eventi del giorno e non solo. Unisciti!


Vlašić è un trequartista molto duttile tatticamente in grado di ricoprire vari ruoli: ala, seconda punta e centravanti di movimento, le sue qualità principali sono il dribbling e l’agilità, doti che gli consentono di superare spesso l’avversario creando superiorità numerica nelle azioni d’attacco.

Nikola Vlašić in un’azione di gioco.
(©) @NikolaVlai, Twitter

Il talento croato è in possesso di un ottimo tiro ed è inoltre un buon realizzatore di calci piazzati; la caratteristiche che lo rende unico però è la freddezza sotto porta, pur non essendo un attaccante il giocatore ha numeri davvero impressionanti: in questa stagione ha già realizzato 9 reti in sole 24 presenze.

Nonostante sia molto giovane, classe 1997, il giocatore ha raggiunto una maturità tattica davvero notevole: oltre ad essere un ottimo finalizzatore, è in grado di leggere molto bene le azioni di gioco e fornire assist ai compagni; tra le sue doti spicca anche la capacità di inserirsi negli spazi, quest’ultima qualità sembra sposarsi alla perfezione con il gioco di Zlatan Ibrahimovic che effettua spesso delle sponde per gli inserimenti dei compagni di squadra.

Vlašić è un trequartista moderno e completo, sembra essere il giocatore perfetto per prendere il posto di uno spento Calhanoglu; la squadra che ne detiene il cartellino, il CSKA Mosca, chiede però  30 milioni per lasciar partire il croato; riusciranno Maldini e Massara ad assicurarsi uno dei trequartisti più interessanti del panorama europeo? Lo scopriremo tra pochi mesi.

Immagine in evidenza: ©ChampionsLeague, Twitter

Gionatan Paglialonga

Comments

La tua opinione è preziosa

Login/Sign up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: