F1Motori

Victor Martins e gli altri: la Formula 3 e il campionato più incerto dell’anno

0

La Formula 3 è una categoria imprevedibile: è impossibile fare un pronostico chiaro e preciso su come possa concludersi il week-end. Al termine di un campionato combattuto, sette piloti si sono infatti contesi il titolo e  a vincere è stato Victors Martin, classe 2001 in forza all’Art Gran Prix.

Victor Martins sul gradino più alto del podio a Monza ©PlanetF1

Il pilota franco-portoghese, a differenza della maggior parte dei giovani di adesso, non ha iniziato a correre da bambino, ma ha dovuto attendere l’età di tredici anni per muovere i primi passi nel mondo dei kart. Una vera e propria novità per un settore dove tradizionalmente si inizia fin da piccolissimi, eppure i risultati parlano per lui. Ex ginnasta di alto livello vince il campionato di kart nel 2016, anno in cui corre anche come guest in Formula 4 francese. Vince la categoria l’anno seguente approdando poi in Eurocup salendo ancora una volta sul gradino più alto del podio in un 2020 contraddistinto dalla pandemia. Gli ottimi risultati lo portano in Formula 3 nel 2021 dove corre con MP Motosport e disputa un’ottima annata che lo porta in Art Gran Prix che lo ha accompagnato nella vittoria del titolo. Victors la spunta con due vittorie, ottenute nelle Feature race del Gran Premio di Sahkir e in quello della Catalogna mostrando una certa costanza lungo tutto la stagione che gli ha così permesso di giocarsi il successo sino all’ultimo round svoltosi a Monza.

La Prema Powerteam, vincitrice del titolo costruttori © Pagina Facebook Prema Team

Un’altra vittoria, anch’essa decisa nel week end italiano, è quella del campionato costruttori vinto, senza grosse sorprese, da Prema Powerteam. Squadra italiana ed eccellenza delle categorie minori attiva fin dal primo approccio alle monoposto nei campionati di Formula 4 alle kermesse più vicine all’ambitissima Formula 1, la scuderia di Grisignano di Zocco si è schierata al via con due contendenti al titolo, Oliver Bearmen e Arthur Leclerc, a cui si è aggiunto Jack Crawford che ha chiuso la stagione in settima posizione. Un titolo importante che dà fiducia in vista del 2023 che vedrà la formazione tricolore presentarsi in griglia con il campione di Formula Regional Europian Dino Beganovic, l’estone Paul Aron e l’inglese Zak O’Sullivan.

Arthur Leclerc con la tuta della Premac Powerteam © FIA Formula 3

Il grande sconfitto della stagione di Formula 3 si è dimostrato tuttavia il già citato, Arthur Leclerc, al secondo anno in categoria. Il talento c’è e, sebbene quest’anno abbia vinto una sola gara e sia salito soltanto una volta sul podio, si vede. Discretamente costante nel corso della stagione, ha perso la possibilità di giocarsi da protagonista gli ultimi via di Monza già in Olanda dove ha chiuso fuori dai punti entrambe le manche. Oltre al sesto posto in Formula 3 ha corso anche in Formula Regional Asia aggiudicandosi il successo finale. Il monegasco sarà ora chiamato a metter in mostra la propria classe in Formula 2 dove lo vedremo correre con la squadra francese Dams.

Zane Maloney, pronto ad approdare in Trident © Trident Motor Sport

Spiccano infine per meriti i nomi dei seguenti ultimi tre piloti: Oliver Bearman, diciassettenne britannico, componente della Ferrari Driver Academy dal 2021 e vincitore della gara di SPA e capace di ottenere sei podi stagionali; Zane Maloney, diciannovenne delle Isole Barbados che aveva chiuso quarto il campionato di Formula Regional Europea nel 2021 e che vanta tre vittorie, ma un solo altro podio; e Isack Hadjar, diciottenne francese con passaporto algerino, membro del Red Bull Junior Team Driver dallo scorso anno che ha chiuso il campionato con tre vittorie e due volte nei migliori tre. Tre rookie che sono arrivati a contendersi il titolo e che hanno disputano una stagione piuttosto solida, trattandosi di una categoria come già detto imprevedibile. Ad oggi l’unico pilota che ufficializzato per il campionato di Formula 2 del 2023 è Oliver Bearman, che correrà ancora con Prema, mentre Zane Maloney ha debuttato nel week end di chiusura di questa stagione con Trident.

VS su Telegram

Comments

La tua opinione è preziosa

Login/Sign up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: