Statistiche e Record

I record del mese – Settembre 2020

0

Inauguriamo su Vita Sportiva un nuovo spazio dedicato a tutti gli appassionati di numeri e statistiche provenienti dal mondo dello sport. Ogni mese verranno proposte una serie di statistiche pronte ad essere ritoccate e di record in procinto di cadere. Così come per AgendaVS la speranza è quella che questa rubrica vi possa accompagnare nel seguire i maggiori eventi sportivi del mese.

F1: vittorie totali

Detentore: Michael Schumacher – 91 vittorie
Pretendente: Lewis Hamilton – 89 vittorie

E’ il record più significativo della Formula 1 e probabilmente tra i più importanti dell’intero panorama sportivo. Il numero di vittorie in F1 di Michael Schumacher (91) ha rappresentato per parecchi anni un record irraggiungibile, quantomeno non nel giro di quattordici anni. L’ultima vittoria del Kaiser risale infatti al GP di Cina del 2006.

Lewis Hamilton può riuscirci già in questo mese vincendo a Monza, Mugello e Sochi. Una missione non impossibile per il sei volte campione del mondo inglese che detiene già il record di Pole Position, Podi e si sta avviando a grandi falcate verso il settimo sigillo iridato.

Tennis: finali agli US Open

Detentore: Ivan Lendl, Pete Sampras, Novak Djokovic – 8
Pretendente: Novak Djokovic – 8

Sono tre i giocatori che hanno disputato più finali nello slam statunitense. Ivan Lendl, Pete Sampras e Novak Djokovic sono appaiati a quota 8 finali. Il serbo ha la grande chance di staccare la concorrenza raggiungendo l’ultimo atto sul cemento di Flushing Meadows. In un’annata così strana tutto è possibile, ma viste le numerose assenze (Rafa Nadal su tutti) e il recente successo nel Masters 1000 di Cincinnati (disputato a NY), Djokovic è da considerarsi il favorito numero uno del secondo slam stagionale.

NFL: passaggi tentati

Detentore: Brett Favre – 10.169 passaggi tentati
Pretendente: Drew Brees – 10.161 passaggi tentati

A Drew Brees, quarterback dei New Orleans Saints, mancano 9 lanci per superare il record di Brett Favre, storico QB dei Green Bay Packers degli anni 90 e 2000. Un record che, salvo cataclismi, verrà superato nella partita contro i nuovi Tampa Bay Buccaneers di Tom Brady, terzo nella speciale classifica (9.988) e che a sua volta potrà scavalcare Favre nel corso della stagione.

Brees è il più grande passatore della storia, quantomeno a livello statistico. Infatti detiene già i record per il maggior numero di touchdown, yards e completi lanciati in carriera ed ha la percentuale più alta di completi in una gara, in una stagione e nell’intera carriera.

MotoGP: piloti a podio in stagione

Detentore: 2004 – 13 (Rossi, Gibernau, Biaggi, Barros, Edwards, Tamada, Checa, Hayden, Capirossi, Nakano, Xaus, Melandri, Bayliss)

Pretendente: 2020 – 11 (Quartararo, Vinales, Dovizioso, Rossi, Binder, Morbidelli, Zarco, Mir, Miller, Oliveira, Espargaro)

La stagione 2020 della MotoGP è all’insegna dell’equilibrio e lo testimoniano i numeri. Quattro vincitori diversi in cinque gare, tre dei quali alla loro prima affermazione in top class. Ma il numero che più colpisce è che ben 11 piloti diversi sono riusciti a salire su uno dei tre gradini del podio.

Nel mirino c’è la stagione 2004 quando 13 piloti conclusero nei primi tre posti. Servono quindi altri tre piloti per far cadere il record e i più papabili sono Alex Rins, incostante nelle prime gare ma in grado di competere per il successo, Takaaki Nakagami, la miglior Honda per distacco e il rientrante Francesco Bagnaia, velocissimo prima dell’infortunio.

Ciclismo: primo sudamericano campione del mondo

Detentore: –
Pretendenti: Egan Bernal, Nairo Quintana, Richard Carapaz, Rigoberto Uran, Miguel Angel Lopez

Nelle 92 edizioni del campionato del mondo di ciclismo su strada, nessun sudamericano ha mai vinto la medaglia d’oro nella corsa elite maschile. L’edizione 2020, prevista inizialmente sulle strade svizzere di Aigle-Martigny e ora ancora in attesa di una nuova collocazione, sarà adatta a corridori che si esaltano sulle salite più impegnative. Può essere l’occasione d’oro per uno scalatore del calibro di Egan Bernal, colombiano e vincitore del Tour de France nel 2019.

Dietro di lui nutrite speranze anche per il resto della pattuglia colombiana, tra i quali Nairo Quintana, Rigoberto Uran, Miguel Angel Lopez e Daniel Martinez. In dubbio la partecipazione di Richard Carapaz, ecuadoregno, che dopo il Tour de France potrebbe sacrificare le ambizioni iridate per riposare in vista del Giro d’Italia.

Calcio: sconfitte in Supercoppa Uefa

Detentore: Barcellona, Siviglia – 4
Pretendente: Siviglia – 4

Con il successo nella finale di Europa League contro l’Inter, il Siviglia ha ottenuto il pass per disputare la sua sesta Supercoppa europea dove sfiderà i campioni d’Europa del Bayern Monaco. Nelle altre cinque occasioni sono arrivate quattro sconfitte, un primato tristemente condiviso con il Barcellona il quale però può vantare ben cinque successi.

Nella finale di Budapest gli uomini di Lopetegui giocheranno anche per evitare di passare alla storia dalla parte sbagliata pur con la consapevolezza che la Supercoppa la disputa solo chi arriva da un successo continentale e che si tratta di una coppa dal valore poco superiore a quello delle amichevoli estive.

NBA: punti in una gara playoff

Detentore: Michael Jordan – 63
Pretendenti: –

In questo inizio di playoff con i giocatori più riposati e non logorati al termine della Regular Season si sono già viste prestazioni di notevole rilevanza. Il record di punti di sua maestà Michael Jordan (63 punti) ha vacillato già nella prima partita tra Utah e Denver con Donovan Mitchell in grado di realizzarne ben 57.

 

Tra i più accreditati ci sono Giannis Antetokounpo, James Harden e Kawhi Leonard, senza dimenticare Lebron James, un uomo in missione che ha nel mirino anche il record di partite giocate nei playoff. Ma questo lo vedremo, Lakers permettendo, nella puntata di ottobre.

Pallavolo: vittorie in Supercoppa Italiana

Detentore: Francesca Piccinini, Martina Guiggi e Darina Mifkova – 5
Pretendente: Francesca Piccinini – 5

La regina della pallavolo italiana è tornata a giocare lo scorso gennaio dopo aver annunciato il ritiro e, con la maglia di Busto Arsizio, può diventare la prima a vincere la Supercoppa Italiana per la sesta volta in carriera. A quota cinque coppe insieme a Francesca Piccinini ci sono Martina Guiggi e Darina Mifkova. Ma non è finita qui perché tra le fila di Conegliano, favorita numero uno per la conquista del primo trofeo stagionale, troviamo Robin De Kruijf e Monica De Gennaro che con quattro Supercoppe in bacheca possono eguagliare il primato delle colleghe.

Atletica: record del mondo 400 ostacoli

Detentore: Kevin Young – 46″78
Pretendente: Karsten Warholm – 46″87

Il primato più vecchio tra quelli della corsa su pista maschile è ormai in procinto di essere battuto. Il norvegese Karsten Warholm ha messo da tempo nel mirino il record del mondo sui 400 ostacoli detenuto da Kevin Young, che a Barcellona 1992 corse in 46 secondi e 78 centesimi.

La top10 dei migliori atleti sui 400hs.

Dopo il 46″87 messo a segno a Stoccolma, ci sarà l’occasione di battere il record al Golden Gala, nella tappa di Roma della Diamond League.

 

Davide Bottarelli
23 anni, laureato in ingegneria informatica e pallavolista fin dall'età di 7 anni. Appassionato di sport e della competizione ad alto livello. In particolare F1, MotoGp, ciclismo e da qualche anno anche NFL.

Comments

La tua opinione è preziosa

Login/Sign up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: