A ruota libera

Due anni di Vita Sportiva in 20 articoli

0

L’otto Maggio 2018 usciva il primo articolo di Vita Sportiva, un progetto ideato già da Aprile e in piena vita da Giugno ’18. In questi primi due anni di Vita abbiamo cercato di raccontarvi a modo nostro le gioie, le delusioni, il piacere, le amarezze che lo sport ci ha trasmesso. 720 giorni di Vita che rappresentano in fondo solo pochi metri del nostro percorso, perché siamo a pronti a condividere con voi ancora tantissime emozioni. Tutti uniti da due grandi passioni: lo sport e la scrittura. Un ringraziamento caloroso a tutti i lettori che sono saliti e saliranno sul nostro vagone per compiere quest’avventura insieme.

In occasione di questa ricorrenza abbiamo deciso di selezionare i venti articoli più belli, a nostra opinione, pubblicati da sempre su VS. Tra i 600 scritti finora è stata una scelta ardua pescarne solamente venti dai tanti sport che seguiamo e molti così ne sono rimasti fuori. Prima di lasciarvi al nostro “best of” vi invitiamo a comunicarci nei commenti, via Twitter (@vitasportivait) o via mail (postmaster@vita-sportiva.it) i pezzi che più vi hanno appassionato. Buona lettura e continuate a seguirci in attesa di tanti nuovi contenuti su diverse piattaforme!

Gli articoli sono in ordine cronologico

Il Judo: una filosofia di vita applicata al mondo dello sport

Il Judo è molto più di uno sport. È uno stile di vita e un modo di vedere le cose, basato su integrità e intelletto.

Open Championship ’18: Chicco, un italiano nell’Olimpo del Golf mondiale

Francesco Molinari, “The Italian Machine”. Vincendo il Major più prestigioso, il The Open, Chicco è entrato nella storia del golf.

Michael van Gerwen, l’alieno

Alla scoperta del N.1 nelle freccette e della sua rigorosa dieta fatta di birra e cibo spazzatura.

Lasciamo gli autodromi a chi li merita

Un appello a liberare gli autodromi dalla fede malata di alcuni tifosi e non solo.

La Streif e Dominik Paris: l’ascesa di un campione

Sulla pista per eccellenza della Coppa del Mondo di sci alpino si sogna in grande con il rocker delle nevi!

Il Capitano, Davide Astori

“Di lui ora resta solo il ricordo, vivo più che mai. E questa lettera, scritta da un difensore mai esistito nella realtà o forse esistito da sempre.” Il nostro ricordo di Davide Astori.

L’interViSta – Francesco Repice tra radio e calcio giocato

Ospite d’onore per la rubrica “L’interViSta”. Un’icona nel mondo del giornalismo sportivo, il radiocronista di Rai Radio 1 Francesco Repice.

Chiediamo scusa a queste ragazze!

“A questo punto dobbiamo chiedere scusa a queste ragazze. Per averle sbeffeggiate quando, da bambine, si avvicinavano ad uno sport considerato esclusivamente maschile.”

Verso l’infinito e oltre

Dedicato a colui che ha animato il Tour de France 2019, entrando definitivamente nel cuore dei tifosi.

Vincenzo Nibali, il riscatto del campione

All’ultima occasione utile ha lasciato il segno, quando tutto sembrava ormai perduto.

Sognando una vera cultura sportiva

Tutte le discipline sportive hanno la stessa dignità e va riservato loro lo spazio che meritano.

Monza 1979: la più grande delle Gioie Terribili

Quella gioia terribile che tanto il Drake Enzo Ferrari tendeva sembra a ribadire.

Eleonora Giorgi, storia di una piccola grande ragazza

Braccia al cielo, due tricolori sulle spalle e un sorriso spalancato.

Il rinascimento del tennis italiano

Un rinascimento per evitare un altro lungo e noioso medioevo.

Storia di un weekend da ricordare

Doverosa testimonianza di un fine settimana storico negli sport invernali.

Non saranno mai i tuoi ultimi 24 secondi, la tua leggenda è per sempre Kobe!

Due personali ricordi dedicati all’icona del basket Kobe Bryant.

Da Anterselva ad Anterselva: come Dorothea Wierer è diventata una Campionessa

A colei che ci ha fatto saltare dal divano quest’inverno.

Quando la parola atleta non basta: la storia di Maya Moore

Una storia o meglio una lezione di vita che vale la pena conoscere.

Nkosi Sya-Keleli. Storia di un capitano.

Il racconto di un simbolo di un Paese all’affannosa ricerca di un’identità

Il mito eterno del Grande Torino

L’omaggio alla squadra che contribuì a risollevare un’Italia priva di punti di riferimento.

La Redazione
Account redazionale Twitter: @vitasportivait Instagram: @vita.sportiva

Comments

La tua opinione è preziosa

Login/Sign up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: